Asili nido, Codacons: pochi posti e costi elevati. Attendiamo che il Governo passi dalle parole ai fatti

Conte sulla scuola: sì ai concorsi, stipendi più alti, interventi didattica

Il Codacons, commentando il discorso del Premier Conte alla Camera, evidenzia i costi elevati per mandare i bambini al nido:

“Altra questione urgente cui il governo deve mettere mano è quello dei costi a carico delle famiglie: mediamente in Italia una famiglia di tre persone con reddito inferiore ai 20mila euro annui spende circa 300 euro al mese per mandare il proprio figlio all’asilo, cui vanno aggiunti circa 80 euro di servizio mensa”

In totale, come leggiamo su Askanews, una spesa vicina ai 400 euro.

Il Codacond evidenzia inoltre le difficoltà nel trovare i posti negli asili nido pubblici, ove soltanto un bambino su quattro riesce ad iscriversi:

“Per le famiglie italiane risulta sempre più difficile accedere agli asili nido pubblici al punto che solo 1 bambino su 4 trova posto in tali strutture (24% dei bambini sotto i 3 anni, dati Istat), dati lontani dall’obiettivo minimo fissato dall’Ue in tale ambito (33% dei bambini). Fortissime le differenze a livello territoriale: solo il 7,6% dei potenziali utenti trova posto negli asili pubblici della Campania, contro il 44,7% in Valle D’Aosta”.

Il Presidente Rienzi conclude affermando di aspettare che il nuovo Esecutivo passi dalla parole ai fatti, riducendo i costi e aumentando i posti disponibili nei Comuni.

L’articolo Asili nido, Codacons: pochi posti e costi elevati. Attendiamo che il Governo passi dalle parole ai fatti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Percorsi di istruzione per gli adulti: quali sono e chi può frequentarli

Commenti disabilitati su Percorsi di istruzione per gli adulti: quali sono e chi può frequentarli

Turi: parole professoressa procurano danno all’intera categoria 

Commenti disabilitati su Turi: parole professoressa procurano danno all’intera categoria 

Concorso straordinario secondaria: 24.000 i posti, 55.000 i potenziali partecipanti

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria: 24.000 i posti, 55.000 i potenziali partecipanti

Azzolina: non ci sono 3 mesi di vacanza, circa 33 giorni di ferie per gli insegnanti

Commenti disabilitati su Azzolina: non ci sono 3 mesi di vacanza, circa 33 giorni di ferie per gli insegnanti

Gissi (Cisl): solidarietà a Venezia, da personale scuole testimonianza di responsabilità

Commenti disabilitati su Gissi (Cisl): solidarietà a Venezia, da personale scuole testimonianza di responsabilità

Bambino morto a scuola dopo caduta da tromba scale: adesso si indaga per omicidio colposo

Commenti disabilitati su Bambino morto a scuola dopo caduta da tromba scale: adesso si indaga per omicidio colposo

Non è estromettendo i maestri diplomati dalle GaE che si fermeranno i ricorsi. Lettera

Commenti disabilitati su Non è estromettendo i maestri diplomati dalle GaE che si fermeranno i ricorsi. Lettera

Calenda (Azione): scuola ultima priorità del governo. Ministro imbarazzante parla di plexiglas

Commenti disabilitati su Calenda (Azione): scuola ultima priorità del governo. Ministro imbarazzante parla di plexiglas

Navigator, il posto che piace ai siciliani e ai laureati in giurisprudenza

Commenti disabilitati su Navigator, il posto che piace ai siciliani e ai laureati in giurisprudenza

I licei lombardi si confermano ai primi posti in Italia

Commenti disabilitati su I licei lombardi si confermano ai primi posti in Italia

Articolo 26 al Fonags in audizione con la Task Force per la ripartenza della scuola

Commenti disabilitati su Articolo 26 al Fonags in audizione con la Task Force per la ripartenza della scuola

Concorso ordinario secondaria, bando: requisiti laurea + 24 cfu, cosa devo studiare, le prove. Domanda dal 15 giugno, istruzioni

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, bando: requisiti laurea + 24 cfu, cosa devo studiare, le prove. Domanda dal 15 giugno, istruzioni

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti