Asili nido, Codacons: pochi posti e costi elevati. Attendiamo che il Governo passi dalle parole ai fatti

Conte sulla scuola: sì ai concorsi, stipendi più alti, interventi didattica

Il Codacons, commentando il discorso del Premier Conte alla Camera, evidenzia i costi elevati per mandare i bambini al nido:

“Altra questione urgente cui il governo deve mettere mano è quello dei costi a carico delle famiglie: mediamente in Italia una famiglia di tre persone con reddito inferiore ai 20mila euro annui spende circa 300 euro al mese per mandare il proprio figlio all’asilo, cui vanno aggiunti circa 80 euro di servizio mensa”

In totale, come leggiamo su Askanews, una spesa vicina ai 400 euro.

Il Codacond evidenzia inoltre le difficoltà nel trovare i posti negli asili nido pubblici, ove soltanto un bambino su quattro riesce ad iscriversi:

“Per le famiglie italiane risulta sempre più difficile accedere agli asili nido pubblici al punto che solo 1 bambino su 4 trova posto in tali strutture (24% dei bambini sotto i 3 anni, dati Istat), dati lontani dall’obiettivo minimo fissato dall’Ue in tale ambito (33% dei bambini). Fortissime le differenze a livello territoriale: solo il 7,6% dei potenziali utenti trova posto negli asili pubblici della Campania, contro il 44,7% in Valle D’Aosta”.

Il Presidente Rienzi conclude affermando di aspettare che il nuovo Esecutivo passi dalla parole ai fatti, riducendo i costi e aumentando i posti disponibili nei Comuni.

L’articolo Asili nido, Codacons: pochi posti e costi elevati. Attendiamo che il Governo passi dalle parole ai fatti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Le scuole per gli studenti non sono percepite come luoghi smoke-free

Commenti disabilitati su Le scuole per gli studenti non sono percepite come luoghi smoke-free

Giornata internazionale della gioventù, Bussetti: i giovani sono la ricchezza più grande dell’Italia

Commenti disabilitati su Giornata internazionale della gioventù, Bussetti: i giovani sono la ricchezza più grande dell’Italia

UGL Scuola: pensare a formazione personale sul digitale e aumento stipendi

Commenti disabilitati su UGL Scuola: pensare a formazione personale sul digitale e aumento stipendi

Maturità 2019, commissari esterni visibili sul sito. Ecco il link

Commenti disabilitati su Maturità 2019, commissari esterni visibili sul sito. Ecco il link

Il Comune di Palermo dà il via al piano delle assunzioni: si cercano anche insegnanti di scuola d’infanzia

Commenti disabilitati su Il Comune di Palermo dà il via al piano delle assunzioni: si cercano anche insegnanti di scuola d’infanzia

Il Comune di Taranto seleziona 5 educatori di asilo nido. Scadenza 21 giugno

Commenti disabilitati su Il Comune di Taranto seleziona 5 educatori di asilo nido. Scadenza 21 giugno

Cerimonia d’inaugurazione a.s. 2019/20, candidature scuole dal 6 al 20 maggio

Commenti disabilitati su Cerimonia d’inaugurazione a.s. 2019/20, candidature scuole dal 6 al 20 maggio

Esami IeFP, in Lombardia saranno in presenza e con solo il colloquio orale

Commenti disabilitati su Esami IeFP, in Lombardia saranno in presenza e con solo il colloquio orale

Concorso straordinario secondaria, Ministero dice di no ad alternativa a religione cattolica

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, Ministero dice di no ad alternativa a religione cattolica

ATA 24 mesi: priorità nella scelta della sede (Allegato H) per la sola provincia di inserimento

Commenti disabilitati su ATA 24 mesi: priorità nella scelta della sede (Allegato H) per la sola provincia di inserimento

Concorso ordinario secondaria, requisito laurea + 24 CFU. Consulenza

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, requisito laurea + 24 CFU. Consulenza

Decreto scuola, Di Meglio (Gilda): mobilitazione mette a segno primi risultati

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Di Meglio (Gilda): mobilitazione mette a segno primi risultati

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti