Ascoltare quel silenzio che urla

«Raccontando la mia personale esperienza, vorrei cercare di esprimere il mio punto di vista sui cambiamenti che la salute mentale ha affrontato negli anni. Oggi, nonostante i grandi successi ottenuti in campo farmacologico, un cambio di paradigma si rende necessario, affinché la relazione uomo-uomo diventi parte integrante, se non fondamentale, dell’intero percorso di cura, facendo cadere definitivamente il concetto che la malattia mentale sia curabile solo con un insieme di farmaci»: così Laura Brunelli introduce questa sua sentita storia di vita, che ben volentieri presentiamo ai Lettori

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Vaccini e disabilità: buone notizie da Abruzzo e Friuli Venezia Giulia

Commenti disabilitati su Vaccini e disabilità: buone notizie da Abruzzo e Friuli Venezia Giulia

La prospettiva internazionale di Alessandro Abbate, giovane sordo

Commenti disabilitati su La prospettiva internazionale di Alessandro Abbate, giovane sordo

L’inclusione passa per la tecnologia, passa per il teatro

Commenti disabilitati su L’inclusione passa per la tecnologia, passa per il teatro

La balbuzie e il bullismo

Commenti disabilitati su La balbuzie e il bullismo

Scuola sempre più difficile per i bambini e i ragazzi con autismo

Commenti disabilitati su Scuola sempre più difficile per i bambini e i ragazzi con autismo

“DescriVedendo” alla Pinacoteca di Brera, per “entrare” nel “Bacio” di Hayez

Commenti disabilitati su “DescriVedendo” alla Pinacoteca di Brera, per “entrare” nel “Bacio” di Hayez

Toccare Ancona con un dito

Commenti disabilitati su Toccare Ancona con un dito

Non chiediamo politiche risarcitorie, ma vera inclusione

Commenti disabilitati su Non chiediamo politiche risarcitorie, ma vera inclusione

Teleassistenza infermieristica specializzata per le persone con il Parkinson

Commenti disabilitati su Teleassistenza infermieristica specializzata per le persone con il Parkinson

Il Superdisabile. Analisi di uno stereotipo diffuso

Commenti disabilitati su Il Superdisabile. Analisi di uno stereotipo diffuso

250 bambini e ragazzi con disabilità, tutti in piscina, in orario scolastico

Commenti disabilitati su 250 bambini e ragazzi con disabilità, tutti in piscina, in orario scolastico

Conversazioni sull’Arte… ma non solo

Commenti disabilitati su Conversazioni sull’Arte… ma non solo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti