“+ARIA” per bambini e bambine con la sindrome CHARGE

“+ARIA”, ovvero “Attività Ricreative Inclusive e Assistenza” ai bimbi e alle bimbe con sindrome CHARGE, malattia rara che è una delle principali cause di sordocecità congenita: si chiama così il progetto promosso da CBM Italia, insieme a Mondo CHARGE e al Servizio Nazionale per la Pastorale delle Persone con Disabilità della Conferenza Episcopale Italiana, consistente in un intervento a supporto di ventidue famiglie che convivono con la CHARGE, cui l’emergenza coronavirus ha sottratto servizi essenziali; il tutto per garantir loro percorsi riabilitativi e ricreativi della durata di tre mesi

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le Facoltà di Fisioterapia e le persone con disabilità visiva: qualcosa si muove

Commenti disabilitati su Le Facoltà di Fisioterapia e le persone con disabilità visiva: qualcosa si muove

”Tutto il mio folle amore” a ”Cinema senza Barriere®”

Commenti disabilitati su ”Tutto il mio folle amore” a ”Cinema senza Barriere®”

Il quesito non cambia: persone o disabili?

Commenti disabilitati su Il quesito non cambia: persone o disabili?

“Noi vogliamo lavorare!”: un appello delle persone con disabilità intellettive

Commenti disabilitati su “Noi vogliamo lavorare!”: un appello delle persone con disabilità intellettive

Prevenzione e contrasto alla violenza di genere sulle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Prevenzione e contrasto alla violenza di genere sulle donne con disabilità

Unione Europea e Stati Arabi al lavoro insieme, per rafforzare i diritti

Commenti disabilitati su Unione Europea e Stati Arabi al lavoro insieme, per rafforzare i diritti

Abbiamo chiesto servizi, ma anche sostegni economici e pensioni a 600 euro

Commenti disabilitati su Abbiamo chiesto servizi, ma anche sostegni economici e pensioni a 600 euro

Vita Indipendente e disabilità: un binomio possibile

Commenti disabilitati su Vita Indipendente e disabilità: un binomio possibile

Autismo, inclusione e agricoltura sociale: il modello dell’ANGSA Umbria

Commenti disabilitati su Autismo, inclusione e agricoltura sociale: il modello dell’ANGSA Umbria

L’Aquila: l’opportunità di ricostruire un territorio accessibile a tutti

Commenti disabilitati su L’Aquila: l’opportunità di ricostruire un territorio accessibile a tutti

Diciassette nuove Bandiere Lilla

Commenti disabilitati su Diciassette nuove Bandiere Lilla

Servizi diurni e residenziali nelle Marche: quali saranno i “requisiti specifici”?

Commenti disabilitati su Servizi diurni e residenziali nelle Marche: quali saranno i “requisiti specifici”?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti