“+ARIA” per bambini e bambine con la sindrome CHARGE

“+ARIA”, ovvero “Attività Ricreative Inclusive e Assistenza” ai bimbi e alle bimbe con sindrome CHARGE, malattia rara che è una delle principali cause di sordocecità congenita: si chiama così il progetto promosso da CBM Italia, insieme a Mondo CHARGE e al Servizio Nazionale per la Pastorale delle Persone con Disabilità della Conferenza Episcopale Italiana, consistente in un intervento a supporto di ventidue famiglie che convivono con la CHARGE, cui l’emergenza coronavirus ha sottratto servizi essenziali; il tutto per garantir loro percorsi riabilitativi e ricreativi della durata di tre mesi

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

SLA: i passi avanti della ricerca e i nuovi trattamenti

Commenti disabilitati su SLA: i passi avanti della ricerca e i nuovi trattamenti

La didattica a distanza per le scuole medie inferiori

Commenti disabilitati su La didattica a distanza per le scuole medie inferiori

Disabilità, malattie rare e complesse: il sostegno alla vita adulta

Commenti disabilitati su Disabilità, malattie rare e complesse: il sostegno alla vita adulta

Un Decreto che ha dimenticato gli alunni e le alunne con disabilità

Commenti disabilitati su Un Decreto che ha dimenticato gli alunni e le alunne con disabilità

Non moltiplicare le cose, se non ve n’è necessità!

Commenti disabilitati su Non moltiplicare le cose, se non ve n’è necessità!

«Non vedi? Allora dipingi!»: parola di John Bramblitt

Commenti disabilitati su «Non vedi? Allora dipingi!»: parola di John Bramblitt

Il soccorso inclusivo e le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Il soccorso inclusivo e le persone con disabilità

La mia vita spennellata con colori caldi e intensi

Commenti disabilitati su La mia vita spennellata con colori caldi e intensi

Il lungo cammino dell’inclusione e della sostenibilità

Commenti disabilitati su Il lungo cammino dell’inclusione e della sostenibilità

La vittoria di Martina contro quel verdetto senza appello

Commenti disabilitati su La vittoria di Martina contro quel verdetto senza appello

Di tutto si parla, ma non degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

Commenti disabilitati su Di tutto si parla, ma non degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

A “Gusti di Frontiera” carrozzine disponibili per chi ha difficoltà motorie

Commenti disabilitati su A “Gusti di Frontiera” carrozzine disponibili per chi ha difficoltà motorie

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti