ANTONIO DI CIACCIA Vocabolario Lacaniano Sinthomo

Vedi il video

Antonio Di Ciaccia, psicoanalista, è il traduttore e curatore ufficiale dei testi di Lacan in lingua italiana pubblicati da Einaudi e Astrolabio. Formatosi tra Belgio e Francia, allievo e analizzante di Lacan si è trasferito da molti anni in Italia. Vive e lavora a Roma.

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Fenomenologia della speranza. Rileggere Callieri e Frighi in tempo di Covid-19

Commenti disabilitati su Fenomenologia della speranza. Rileggere Callieri e Frighi in tempo di Covid-19

PRESENTAZIONE SAGGIO Il cervello musicale

Commenti disabilitati su PRESENTAZIONE SAGGIO Il cervello musicale

Autoritratto in un interno viennese, Sigmund Freud si racconta INTERVISTA ALL’ AUTORE SERGIO VITALE

Commenti disabilitati su Autoritratto in un interno viennese, Sigmund Freud si racconta INTERVISTA ALL’ AUTORE SERGIO VITALE

Raffaele Vanacore

Commenti disabilitati su Raffaele Vanacore

Il cinema e le reazioni alle malattie

Commenti disabilitati su Il cinema e le reazioni alle malattie

RECENSIONE A “ZIO TUNGSTENO” DI OLIVER SACKS

Commenti disabilitati su RECENSIONE A “ZIO TUNGSTENO” DI OLIVER SACKS

Il sogno come mezzo di prova della teoria analitica

Commenti disabilitati su Il sogno come mezzo di prova della teoria analitica

Melanie Klein, che lezioni sulla tecnica!

Commenti disabilitati su Melanie Klein, che lezioni sulla tecnica!

TUTTO COME PRIMA (O QUASI)

Commenti disabilitati su TUTTO COME PRIMA (O QUASI)

Joker: il cinema tra inconscio e sogno, tra finzione e realtà (psichiatrica).

Commenti disabilitati su Joker: il cinema tra inconscio e sogno, tra finzione e realtà (psichiatrica).

AMARCORD. Vent’anni fa la chiusura dell’ex O.P. di Prato Zanino

Commenti disabilitati su AMARCORD. Vent’anni fa la chiusura dell’ex O.P. di Prato Zanino

CROLLO PONTE MORANDI: COSA PUO’ INSEGNARCI LA RETE. di Francesco Bollorino

Commenti disabilitati su CROLLO PONTE MORANDI: COSA PUO’ INSEGNARCI LA RETE. di Francesco Bollorino

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti