Antartide, scoperto il mistero che genera il fenomeno delle cascate di sangue

Antartide, scoperto il mistero che genera il fenomeno delle cascate di sangue

Commenti disabilitati su Antartide, scoperto il mistero che genera il fenomeno delle cascate di sangue

Che non fosse sangue era chiaro da tempo, ma adesso è stato scoperto cosa scatena il fenomeno delle “cascate di sangue” osservato dal geologo Griffith Taylor sul lago ghiacciato Bonney, in Antartide. Secondo i ricercatori che firmano uno studio sul Journal of Glaciology (Cambridge) non si tratta dell’effetto di alcune alghe rosse, ma dalla presenza di un lago salato sotterraneo, già esistente 1,5 milioni di anni fa, contenente alti dosi di ferro che si ossida una volta raggiunto il contatto con l’aria.

Grazie all’utilizzo di un ecolocazione chiamato RES (radio-eco sounding), gli scienziati hanno svelato che sotto la superficie ghiacciata c’è una massa di acqua che scorre da milioni di anni. La cosiddetta “cascata di sangue” è situata all’estremità nord dal ghiacciaio Taylor, che si estende per 100 chilometri ed è parte dei monti transartartici. E quando la catena montuosa ha iniziato ad estendersi – milioni di anni fa – ha intrappolato il lago salato al di sotto di una spessa coltre di neve e ghiaccio. In tal modo il lago è diventato sempre più concentrato, finché la brina è diventata troppo salata per ghiacciarsi alle normali temperature. La brina sotterranea, come spiegano i ricercatori nello studio, ha poi iniziato a grattare via il ferro dalle rocce su cui il lago poggia. Una volta raggiunta la superficie, allora, l’acqua del lago assume la sua coloritura rosso sangue a causa del contatto tra il metallo in essa contenuta e l’aria.

 

Lo studio Journal of Glaciology

L’articolo Antartide, scoperto il mistero che genera il fenomeno delle cascate di sangue proviene da Il Fatto Quotidiano.

Facebook Comments

F. Q.

Related Posts

Premio Nobel per la Medicina a Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young

Commenti disabilitati su Premio Nobel per la Medicina a Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young

Cagliari, la comunità ‘La Collina’ deve vivere: lì i carcerati affidati sono realmente rieducati

Commenti disabilitati su Cagliari, la comunità ‘La Collina’ deve vivere: lì i carcerati affidati sono realmente rieducati

Vaccini, pseudocure e fake news: quanto è difficile informare correttamente

Commenti disabilitati su Vaccini, pseudocure e fake news: quanto è difficile informare correttamente

Hamer è morto, ma gli avvoltoi come lui no

Commenti disabilitati su Hamer è morto, ma gli avvoltoi come lui no

Terre gemelle, ecco i futuri cacciatori di mondi alieni. Individuati 300 possibili sosia del nostro pianeta

Commenti disabilitati su Terre gemelle, ecco i futuri cacciatori di mondi alieni. Individuati 300 possibili sosia del nostro pianeta

Nuova Zelanda, la Via Lattea sovrasta le coste: il video in time-lapse è mozzafiato

Commenti disabilitati su Nuova Zelanda, la Via Lattea sovrasta le coste: il video in time-lapse è mozzafiato

Rosetta, missione compiuta. La sonda è atterrata sulla cometa 67P: “Ottenuti risultati unici, forse irripetibili”

Commenti disabilitati su Rosetta, missione compiuta. La sonda è atterrata sulla cometa 67P: “Ottenuti risultati unici, forse irripetibili”

Svelata dopo 10 anni la fonte del radiosegnale più misterioso mai rilevato

Commenti disabilitati su Svelata dopo 10 anni la fonte del radiosegnale più misterioso mai rilevato

L’ultima missione della sonda Cassini: tuffarsi negli anelli di Saturno

Commenti disabilitati su L’ultima missione della sonda Cassini: tuffarsi negli anelli di Saturno

Sesso, “il calo del desiderio degli uomini curabile con l’esposizione a una luce intensa”

Commenti disabilitati su Sesso, “il calo del desiderio degli uomini curabile con l’esposizione a una luce intensa”

“Un’unica molecola primordiale all’origine della vita sulla Terra”

Commenti disabilitati su “Un’unica molecola primordiale all’origine della vita sulla Terra”

Dalle onde gravitazionali all’intelligenza artificiale, fino al “copia e incolla” del Dna: i grandi eventi del 2016 per Nature

Commenti disabilitati su Dalle onde gravitazionali all’intelligenza artificiale, fino al “copia e incolla” del Dna: i grandi eventi del 2016 per Nature

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti