Anno prova diplomati magistrale in ruolo con riserva, vanno valutati con clausola di risoluzione del contratto

Diplomati in GaE e in ruolo con riserva

Intanto, però, numerosissimi diplomati magistrali sono ancora nelle graduatorie ad esaurimento, in attesa delle sentenze di merito, e molti altri sono stati assunti in ruolo con anno di prova superato o da superare.

I diplomati magistrale in ruolo con riserva possono sostenere l’anno di prova? Possono essere confermati in ruolo?

La risposta ai succitati quesiti arriva da una nota Miur del 10/07/2018.

Anno di prova diplomati assunti con riserva

La succitata nota, dunque, fornisce un chiarimento agli Uffici scolastici in merito alla  valutazione delle attività relative al periodo di formazione e prova per i docenti diplomati magistrale della scuola di infanzia e primaria assunti dalle GaE con riserva.

L’Avvocatura dello Stato – si legge nella nota – ha ritenuto che “si può procedere con la valutazione del periodo di prova del personale di cui sopra, diplomato magistrale, assunto a tempo indeterminato, con l’avvertenza che si faccia espressa riserva di risoluzione del rapporto lavorativo in caso di esito sfavorevole per il docente del giudizio pendente.

In tal caso, rimangono salvi, ai sensi dell’art. 2126 c.c., “tutti i diritti medio tempore maturati dal lavoratore ma, in assenza dei corretti presupposti per il conferimento del!’incarico, non è comprimibile il potere dell’Amministrazione di intervenire sul rapporto risolvendolo” (Cass. Sez. lavo 30/9/2013 n. 22320)”.

I diplomati magistrali in ruolo con riserva, in definitiva, devono essere valutati ai fini del superamento dell’anno di prova e formazione, tuttavia, in caso di valutazione positiva, il provvedimento deve essere disposto con clausola di risoluzione del rapporto di lavoro in caso di esito sfavorevole per il docente del giudizio pendente.

Tutti gli USP dovranno seguire le succitate indicazioni, considerato che nella nota medesima è scritto quanto segue:

Tanto si rappresenta al fine di assicurare, così come richiesto dal Capo di Gabinetto, l’uniformità nei comportamenti dell’amministrazione periferica e delle scuole.

nota

L’articolo Anno prova diplomati magistrale in ruolo con riserva, vanno valutati con clausola di risoluzione del contratto sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Docente inglese muore d’infarto perché aggredita da genitore. In Italia si aspetta il morto?

Commenti disabilitati su Docente inglese muore d’infarto perché aggredita da genitore. In Italia si aspetta il morto?

Puglia, suddivisione assunzioni. UIL: è il regno dei precari della scuola

Commenti disabilitati su Puglia, suddivisione assunzioni. UIL: è il regno dei precari della scuola

Prove Invalsi, iscrizione scuole entro il 22 novembre

Commenti disabilitati su Prove Invalsi, iscrizione scuole entro il 22 novembre

Regionalizzazione: il ministro si arrampica sugli specchi. Lettera

Commenti disabilitati su Regionalizzazione: il ministro si arrampica sugli specchi. Lettera

Stipendio, oggi conguaglio 730/2019. Accrediti in giornata

Commenti disabilitati su Stipendio, oggi conguaglio 730/2019. Accrediti in giornata

Conte: stop alle classi pollaio, non le tolleriamo più

Commenti disabilitati su Conte: stop alle classi pollaio, non le tolleriamo più

Osservatorio povertà educativa: 3% studenti disabili, 46% con disabilità intellettiva. Il report

Commenti disabilitati su Osservatorio povertà educativa: 3% studenti disabili, 46% con disabilità intellettiva. Il report

Permessi sindacali retribuiti 2019 Funzioni Centrali e dirigenti, monte ore e ripartizione tra i sindacati

Commenti disabilitati su Permessi sindacali retribuiti 2019 Funzioni Centrali e dirigenti, monte ore e ripartizione tra i sindacati

Voti modificati e falsi diplomi, servizio in vendita online. L’allarme

Commenti disabilitati su Voti modificati e falsi diplomi, servizio in vendita online. L’allarme

Didattica a distanza, Fioramonti: deve diventare curricolare. Non “caricare” alunni e famiglie

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Fioramonti: deve diventare curricolare. Non “caricare” alunni e famiglie

Precariato, Boccia: tempo pieno a Sud e Nord, scuole aperte di pomeriggio

Commenti disabilitati su Precariato, Boccia: tempo pieno a Sud e Nord, scuole aperte di pomeriggio

Ata, conferimento supplenze da graduatorie d’istituto: la nota di Cuneo

Commenti disabilitati su Ata, conferimento supplenze da graduatorie d’istituto: la nota di Cuneo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti