Andare a scuola prima delle 8:30 aumenta rischio depressione

Colpa della qualità del sonno compromessa. . Gli studiosi hanno raccolto i dati relativi a 197 studenti tra i 14 e i 17 anni.

I ragazzi e i loro genitori hanno compilato un dettagliato questionario relativo alle abitudini di sonno: il cosiddetto cronotipo circadiano (cioè se erano mattinieri o ‘tiratardi’ la notte) e gli orari di inizio della scuola. I ragazzi sono stati poi suddivisi in due gruppi: quelli che iniziavano la scuola prima delle 8:30 e quelli che invece la cominciavano dopo quell’orario.

In un arco temporale di sette giorni, è stato chiesto loro di tenere un diario del sonno, in cui si elencavano anche la frequenza e la durata di eventuali sintomi depressivi o di ansia. I risultati hanno mostrato innanzitutto che tenere conto di alcune regole fondamentali, come evitare bevande con caffeina dopo le sei, non utilizzare telefoni e tablet al momento di andare a dormire, tenere una regolarità del sonno e dormire tra le otto e le dieci ore, poteva fare la differenza in positivo.

Ma la cosiddetta ‘igiene del sonno’ non bastava: i livelli più bassi di sintomi di ansia e depressione si avevano in coloro che iniziavano la scuola dopo le otto e trenta.

L’articolo Andare a scuola prima delle 8:30 aumenta rischio depressione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Facebook Comments

redazione

Related Posts

Autista bus per gita positivo alcoltest, Dirigente: controllo preventivo, nessun bambino a bordo

Commenti disabilitati su Autista bus per gita positivo alcoltest, Dirigente: controllo preventivo, nessun bambino a bordo

Telecamere negli asili, APEI: la scorciatoia del controllo non ha sbocchi

Commenti disabilitati su Telecamere negli asili, APEI: la scorciatoia del controllo non ha sbocchi

Mattarella firma Decreto scuola: a breve bando per concorsi a cattedra secondaria straordinario e ordinario. Scegli un corso completo con formatori a tua disposizione

Commenti disabilitati su Mattarella firma Decreto scuola: a breve bando per concorsi a cattedra secondaria straordinario e ordinario. Scegli un corso completo con formatori a tua disposizione

Oltre 5 milioni di euro per il sistema integrato 0/6 anni nelle Marche

Commenti disabilitati su Oltre 5 milioni di euro per il sistema integrato 0/6 anni nelle Marche

Aumento stipendi per taglio del cuneo fiscale: c’è parziale delusione, ma molti insegnanti e Ata vedranno in agosto l’incremento nello stipendio

Commenti disabilitati su Aumento stipendi per taglio del cuneo fiscale: c’è parziale delusione, ma molti insegnanti e Ata vedranno in agosto l’incremento nello stipendio

Rinnovo delle GaE, inseriti anche sessantenni che non hanno mai insegnato. Lettera

Commenti disabilitati su Rinnovo delle GaE, inseriti anche sessantenni che non hanno mai insegnato. Lettera

Maturità: cosa dovranno fare le segreterie dall’8 giugno. Nota Ministero

Commenti disabilitati su Maturità: cosa dovranno fare le segreterie dall’8 giugno. Nota Ministero

Vaccini: l’emendamento Lega-M5S che cancella obbligo certificazione

Commenti disabilitati su Vaccini: l’emendamento Lega-M5S che cancella obbligo certificazione

Coronavirus, Ministro a docenti: nessuna ossessione del voto. Vicinanza agli studenti

Commenti disabilitati su Coronavirus, Ministro a docenti: nessuna ossessione del voto. Vicinanza agli studenti

Test TFA sostegno, il 6 maggio si ripetono le prove annullate. Decreto Miur

Commenti disabilitati su Test TFA sostegno, il 6 maggio si ripetono le prove annullate. Decreto Miur

Conte agli Stati Generali: investire nella scuola, università e formazione continua

Commenti disabilitati su Conte agli Stati Generali: investire nella scuola, università e formazione continua

Coronavirus, compatibilità e incompatibilità per la fruizione del congedo parentale

Commenti disabilitati su Coronavirus, compatibilità e incompatibilità per la fruizione del congedo parentale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti