AND: istituire Consiglio Superiore della Docenza per garantire libertà di insegnamento

Troppe volte i docenti sono stati colpiti da sanzioni disciplinari per fatti privi di fondamento giuridico e costretti a subire la gogna mediatica, anche se poi le sanzioni sono state annullate in via giudiziale. È lapalissiano che, permanendo l’attuale sistema disciplinare, altre vicende, riguardanti anche comportamenti diversi, potranno continuare ad accadere. È innegabile, del resto, che nel passato questo non avveniva, quando i procedimenti disciplinari erano rimessi ad organi collegiali terzi che garantivano una valutazione imparziale e circostanziata dei fatti contestati. È proprio alla luce di queste considerazioni, che non sono più accettabili dichiarazioni di circostanza, la politica faccia delle scelte conseguenti, se vuole evitare veramente il ripetersi di altre brutte pagine per la nostra scuola e la nostra democrazia».

«Alle autorità, che sulla vicenda sono intervenute, Salvini, Di Maio, Fico, Bussetti, Giuliano -conclude Francesco Greco – chiediamo di farsi promotrici dell’istituzione di un organo di garanzia della libertà di insegnamento, quale potrebbe essere il Consiglio Superiore della Docenza (CSD), a cui debbano essere rimesse tutte le questioni dello stato giuridico, della carriera e soprattutto dei procedimenti disciplinari. Di certo, una valutazione collegiale, trasparente, equilibrata e di alto profilo culturale e professionale, quale assicurerebbe un organo di garanzia, non solo rimetterebbe al mittente iniziative disciplinari come quella istruita contro la prof.ssa Dell’Aria, ma sicuramente sposterebbe la sua attenzione dall’accusato all’accusatore».

L’articolo AND: istituire Consiglio Superiore della Docenza per garantire libertà di insegnamento sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Rientro a scuola e rischio psicosociale: insegnanti dovranno imparare a conoscere di nuovo alunni. Nota Emilia

Commenti disabilitati su Rientro a scuola e rischio psicosociale: insegnanti dovranno imparare a conoscere di nuovo alunni. Nota Emilia

ATA, incontro Sindacati e Ministero il 15 maggio su organici e graduatoria nazionale collaboratori ex Lsu

Commenti disabilitati su ATA, incontro Sindacati e Ministero il 15 maggio su organici e graduatoria nazionale collaboratori ex Lsu

Insegnamento lavoro usurante, sia nelle scuole statali che paritarie. Emendamento a Legge di Bilancio

Commenti disabilitati su Insegnamento lavoro usurante, sia nelle scuole statali che paritarie. Emendamento a Legge di Bilancio

Coronavirus, esame di Stato: studenti privatisti vogliamo gli stessi diritti

Commenti disabilitati su Coronavirus, esame di Stato: studenti privatisti vogliamo gli stessi diritti

Decreto scuola, domani alle 13,30 avvio esame in Senato. Le misure

Commenti disabilitati su Decreto scuola, domani alle 13,30 avvio esame in Senato. Le misure

Concorso ordinario infanzia e primaria, dettaglio su diplomi magistrale validi [GUIDA]

Commenti disabilitati su Concorso ordinario infanzia e primaria, dettaglio su diplomi magistrale validi [GUIDA]

A Grosseto un software gestirà le nomine da graduatoria d’istituto

Commenti disabilitati su A Grosseto un software gestirà le nomine da graduatoria d’istituto

Sostegno, “stabilizzare docenti precari” per coprire fabbisogno

Commenti disabilitati su Sostegno, “stabilizzare docenti precari” per coprire fabbisogno

Maturità 2020: in alcuni casi si potrà svolgere online. Ecco i motivi, per studenti e insegnanti

Commenti disabilitati su Maturità 2020: in alcuni casi si potrà svolgere online. Ecco i motivi, per studenti e insegnanti

Affinati: lezione di 40 minuti, no solo frontale, sperimentiamo classi aperte

Commenti disabilitati su Affinati: lezione di 40 minuti, no solo frontale, sperimentiamo classi aperte

Aperte le candidature per commissari all’esame di maturità all’estero

Commenti disabilitati su Aperte le candidature per commissari all’esame di maturità all’estero

APEI: auguri ad Azzolina, per la scuola è importante l’approccio pedagogico e sociale

Commenti disabilitati su APEI: auguri ad Azzolina, per la scuola è importante l’approccio pedagogico e sociale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti