Ancodis a Governo e Sindacati: adesso valorizzare professionalità collaboratori DS

Ricordiamo che gli argomenti di contestazione sindacale sono la regionalizzazione del sistema scolastico italiano, le basse retribuzioni ben lontane dalla media europea, alto tasso di precariato, insufficiente personale non docente.

A questi temi certamente condivisi, i Collaboratori dei DS di Ancodis aggiungono quelli che ritengono meritevoli di essere evidenziati nel dibattito politico sindacale e che afferiscono alla visione di una moderna governance di ciascuna autonoma Istituzione scolastica.

I Collaboratori dei DS sono professionisti di alto profilo per i quali non esiste alcun riconoscimento giuridico e la retribuzione per le attività aggiuntive non è affatto proporzionale al servizio espletato né in termini di qualità né di quantità del lavoro.

Il vigente CCNL riconosce l’impegno aggiuntivo e straordinario di questi docenti specializzati con una inadeguata retribuzione a carico del FIS (art.88 comma 2 lettera f del CCNL 2006/2009) ma senza alcun effetto nella loro carriera.

Ancodis chiede al MIUR ed alle OO.SS. di prevedere – come avviene in molti paesi europei – la diversificazione dell’orario di lavoro in orario per la didattica ed orario per la collaborazione nel quale è formalmente riconosciuto lo svolgimento di tutte quelle attività necessarie ed indispensabili al funzionamento e che oggi sono contrattualmente sommerse!

Occorre procedere – ed è arrivato il tempo – ad una coraggiosa innovazione contrattuale che determini“incentivi” finalizzati a valorizzare le professionalità, ad incoraggiare i docenti ad assumere responsabilità e svolgere mansioni organizzative e gestionali delegate dal DS, ad accogliere favorevolmente proposte di azioni formative specifiche.

Siamo stanchi di questa iniqua condizione lavorativa e– convinti della dignitàe professionalità del nostro lavoro – chiediamo attenzione ponendo fine ad una immeritata discriminazione che ne ferisce la professionalità ed umilia senso del dovere e spirito diservizio.

Per queste ragioni, ANCODIS chiede che nel tavolo dell’imminente confronto possa essere data meritata attenzione a:

– riconoscimento giuridico in un inquadramento intermedio tra la figura del Dirigente e quella del corpo docente di quanti svolgono attività di collaborazione al Dirigente Scolastico nell’ambito gestionale ed organizzativo;
– riconoscimento contrattuale nel prossimo CCNL scuola dei Collaboratori del DS(middle management scolastico con profilo, attività, trattamento economico, indennità di funzione per chi sostituisce il DS).
– distaccamento dall’attività di insegnamento del docente Collaboratore del DS – detto 1° Collaboratore – individuato dal DS tra i soggetti di cui al comma 5, art. 25 del D. LGS. 165/2001.
In caso contrario, risulta evidente alle diverse migliaia di Collaboratori dei DS che per Governo ed OO.SS. …la notte NON ha portato consiglio!

Prof. Rosolino Cicero, Presidente ANCODIS Palermo

L’articolo Ancodis a Governo e Sindacati: adesso valorizzare professionalità collaboratori DS sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, Università: nel decreto prolungamento sessione di laurea

Commenti disabilitati su Coronavirus, Università: nel decreto prolungamento sessione di laurea

Sindaco di Rozzano: a scuola mensa gratis per tutti

Commenti disabilitati su Sindaco di Rozzano: a scuola mensa gratis per tutti

Mobilità 2020/21: preferenze e tipologie di posto nella domanda di trasferimento

Commenti disabilitati su Mobilità 2020/21: preferenze e tipologie di posto nella domanda di trasferimento

Docente sospesa, Movimento Studenti di AC: ha rispettato lo Statuto degli Studenti

Commenti disabilitati su Docente sospesa, Movimento Studenti di AC: ha rispettato lo Statuto degli Studenti

Riduzione oraria e obbligo di recupero, docente di sostegno e uscite didattiche, ore di programmazione scuola primaria. Consulenza

Commenti disabilitati su Riduzione oraria e obbligo di recupero, docente di sostegno e uscite didattiche, ore di programmazione scuola primaria. Consulenza

Ancora un altro insegnante aggredito da genitori

Commenti disabilitati su Ancora un altro insegnante aggredito da genitori

Cura Italia, Aprea (FI): subito detraibilità rette scuole paritarie

Commenti disabilitati su Cura Italia, Aprea (FI): subito detraibilità rette scuole paritarie

Come si determina il finanziamento delle attività di recupero

Commenti disabilitati su Come si determina il finanziamento delle attività di recupero

Rientro a scuola, Vacca (M5S): lezioni nei luoghi della cultura e nuovo personale di supporto

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Vacca (M5S): lezioni nei luoghi della cultura e nuovo personale di supporto

Scrutini intermedi e finali, ITP in compresenza votano autonomamente

Commenti disabilitati su Scrutini intermedi e finali, ITP in compresenza votano autonomamente

Rientro in classe, Ascani: didattica a distanza indispensabile per l’emergenza, lavoriamo per rientro in classe

Commenti disabilitati su Rientro in classe, Ascani: didattica a distanza indispensabile per l’emergenza, lavoriamo per rientro in classe

Fondazione Agnelli: 200 mld per ristrutturare le scuole, 9200 sono insicure

Commenti disabilitati su Fondazione Agnelli: 200 mld per ristrutturare le scuole, 9200 sono insicure

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti