Anche Enea gioca, come devono poter fare tutti i bimbi e bimbe con disabilità

«Ho voluto raccogliere una sfida: scrivere un libro per bambini e per adulti con l’obiettivo di diffondere una nuova cultura inclusiva del gioco e della disabilità. Perché il gioco è un’esperienza essenziale e vitale cui ogni bambino, con o senza disabilità, ha il diritto di partecipare»: così Elisa Rossoni, pedagogista e coordinatrice del Servizio Educativo “Spazio Gioco” dell’Associazione L’abilità di Milano, parla del proprio libro “I giochi di Enea”, pubblicato recentemente da Erickson, con illustrazioni di Meriç Akay

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti