Anatomia di un ritorno alla vita dopo un grave trauma cranico

Sta già tutto nel titolo stesso scelto per l’evento (“Anatomia di un ritorno alla vita dopo un grave trauma cranico. La grave cerebrolesione acquisita: un problema sanitario, sociale e famigliare – Dalla fase acuta al ritorno al territorio”) il senso profondo dell’evento in programma per il 16 novembre a Bergamo, intorno al quale ruoterà la XXI Giornata Nazionale del Trauma Cranico, nata per iniziativa della FNATC (Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico), che per l’occasione si avvarrà della fondamentale collaborazione dell’Associazione Amici di Samuel di Pedrengo (Bergamo)

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per riconoscere e sostenere i caregiver familiari

Commenti disabilitati su Per riconoscere e sostenere i caregiver familiari

Roma: verso una mobilitazione per il trasporto delle persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Roma: verso una mobilitazione per il trasporto delle persone con disabilità?

La Convenzione ONU spiegata ai suoi protagonisti

Commenti disabilitati su La Convenzione ONU spiegata ai suoi protagonisti

“Porta la tua luce”, per la Giornata Mondiale sulla distrofia di Duchenne

Commenti disabilitati su “Porta la tua luce”, per la Giornata Mondiale sulla distrofia di Duchenne

È ancora in salita la strada dei diritti delle persone con autismo

Commenti disabilitati su È ancora in salita la strada dei diritti delle persone con autismo

La prevenzione è fondamentale contro il glaucoma, “ladro silenzioso della vista”

Commenti disabilitati su La prevenzione è fondamentale contro il glaucoma, “ladro silenzioso della vista”

Prorogata (almeno) sino a fine agosto la mostra di fumetti “Sensuability”

Commenti disabilitati su Prorogata (almeno) sino a fine agosto la mostra di fumetti “Sensuability”

Come la musica può aiutare i bambini con autismo

Commenti disabilitati su Come la musica può aiutare i bambini con autismo

Come ripensare alle misure di sostegno per le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Come ripensare alle misure di sostegno per le persone con disabilità

L’attimo che ti cambia la vita

Commenti disabilitati su L’attimo che ti cambia la vita

Balliamo… alla cieca?

Commenti disabilitati su Balliamo… alla cieca?

Si arriverà al Piano per la Non Autosufficienza?

Commenti disabilitati su Si arriverà al Piano per la Non Autosufficienza?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti