Anagrafe studenti 19/20, aggiornamento dati entro il 19 ottobre. Responsabilità dirigente scolastico

Consolidamento dati

Operazione propedeutica all’aggiornamento dell’Anagrafe per l’a.s. 2019/20 è il consolidamento dei dati a.s. 2018/19.

La verifica  della completezza e della correttezza dei dati dello scorso anno scolastico è possibile  tramite il cruscotto riepilogativo “Cruscotto dati di sintesi” che prospetta le frequenze e gli esiti presenti in SIDI.

Trasmissione dati a.s. 2019/20

Una volta effettuato il consolidamento (“Consolidamento frequenze a.s.”), si può procede alla trasmissione dei dati di frequenza per l’anno scolastico 2019/20.

Le funzioni per la citata trasmissione sono disponibili sul SIDI (“Avvio anno scolastico”) dal 13 settembre al 19 ottobre 2019.

La comunicazione dei dati prevede due fasi:

  • Fase A – definizione della struttura di base
  • Fase B – comunicazione dei dati legati alle frequenze degli alunni (dati anagrafici e posizione scolastica).

Fase A

La definizione della struttura di base va effettuata esclusivamente in SIDI; a tal fine vanno inseriti i dati di seguito riportati:

  • sedi, sezioni, tempo scuola, giorni di apertura settimanale per la scuola dell’infanzia;
  • sedi, classi e tempo scuola per la scuola primaria;
  • sedi, classi, tempo scuola, indirizzo e piani di studio, per le scuole secondarie di I grado;
  • sedi, classi, indirizzi e quadri orari per le scuole secondarie di II grado.

Gli indirizzi e i quadri orari devono essere verificati (se già utilizzati nello scorso anno) e/o definiti nell’area “Gestione anno scolastico”.

Per quanto riguarda il biennio dei percorsi dell’istruzione professionale, devono essere utilizzati esclusivamente i nuovi indirizzi ed i quadri orari previsti dall’ordinamento vigente.

Fase B

La fase B consiste nella comunicazione dei dati legati alle frequenze degli alunni (dati anagrafici e posizione scolastica), che può essere effettuata secondo una delle seguenti modalità, esclusive tra loro:

1) inserimento diretto sul SIDI;
2) invio flusso da pacchetto locale di fornitore certificato.

Completate le due fasi – A e B – deve essere dichiarata la chiusura delle attività di avvio, utilizzando la funzione “Chiusura attività di avvio”; in tale modo si passa alla gestione ordinaria dell’Anagrafe.

Nel caso si debbano effettuare modifiche puntuali l’”attività di avvio” non deve essere riaperta, mentre va verificato che la “Scelta Operativa” selezionata sia di inserimento diretto sul Sidi.

Gestione ordinaria dell’Anagrafe

Ciascuna scuola è tenuta mantenere aggiornate le posizioni scolastiche dei propri alunni, registrando tempestivamente ogni evento (nuovi ingressi, trasferimenti, ritiri, abbandoni).

In Anagrafe, inoltre,  vanno aggiornate anche le seguenti sezioni:

  • “Gestione assenze mensili” per le scuole primarie e secondarie;
  • “Gestione Certificazioni/Attività” per le scuole secondarie.

Responsabilità dirigente scolastico

Responsabile dell’esattezza e dell’aggiornamento dei dati comunicato all’Anagrafe, si ricorda nella nota Miur, è il dirigente scolastico, ai sensi di quanto previsto dal DM 692/2017.

Il Dirigente, inoltre, deve fornire i dati relativi agli studenti che si avvalgono dell’istruzione parentale.

Ai fini della della verifica della completezza e correttezza dei dati comunicati, il dirigente ha a disposizione, nell’area “Gestione Alunni”, un cruscotto riepilogativo delle attività di anagrafe di propria competenza.

nota Miur

L’articolo Anagrafe studenti 19/20, aggiornamento dati entro il 19 ottobre. Responsabilità dirigente scolastico sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Ancora un altro insegnante aggredito da genitori

Commenti disabilitati su Ancora un altro insegnante aggredito da genitori

Coronavirus, la psichiatra: docenti potrebbero avere crisi d’ansia al ritorno a scuola

Commenti disabilitati su Coronavirus, la psichiatra: docenti potrebbero avere crisi d’ansia al ritorno a scuola

ATA in ferie d’ufficio il 31 dicembre? Ecco cosa dice la normativa

Commenti disabilitati su ATA in ferie d’ufficio il 31 dicembre? Ecco cosa dice la normativa

Coronavirus, Uil Scuola Puglia: scuole aperte, ATA al lavoro ma riscaldamenti spenti

Commenti disabilitati su Coronavirus, Uil Scuola Puglia: scuole aperte, ATA al lavoro ma riscaldamenti spenti

Esami di Stato e le troppe sostituzioni: perché non rendere le domande facoltative? Lettera

Commenti disabilitati su Esami di Stato e le troppe sostituzioni: perché non rendere le domande facoltative? Lettera

TFA sostegno V ciclo, non c’è punteggio minimo per la preselettiva. Si potrebbe superare anche con zero punti

Commenti disabilitati su TFA sostegno V ciclo, non c’è punteggio minimo per la preselettiva. Si potrebbe superare anche con zero punti

Lauree ammesse al bando per navigator: gli elenchi Inps e i riferimenti legislativi di titoli equivalenti

Commenti disabilitati su Lauree ammesse al bando per navigator: gli elenchi Inps e i riferimenti legislativi di titoli equivalenti

Emergenza sostegno: si predisponga un concorso rapidissimo

Commenti disabilitati su Emergenza sostegno: si predisponga un concorso rapidissimo

Impronte ditali dirigenti scolastici, fermo no del SAVT ÉCOLE

Commenti disabilitati su Impronte ditali dirigenti scolastici, fermo no del SAVT ÉCOLE

Neoassunti, carta docente bonus 500 euro: SPID e registrazione, generazione e spesa buoni. La guida

Commenti disabilitati su Neoassunti, carta docente bonus 500 euro: SPID e registrazione, generazione e spesa buoni. La guida

Opzione Donna 2020: requisiti salvi anche senza proroga

Commenti disabilitati su Opzione Donna 2020: requisiti salvi anche senza proroga

Impronte digitali Presidi e Ata, norma sarà cancellata con il Decreto scuola [Il testo]

Commenti disabilitati su Impronte digitali Presidi e Ata, norma sarà cancellata con il Decreto scuola [Il testo]

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti