Alzheimer, ritardi nella diagnosi e poca comunicazione al malato

E quanto emerge dal Report 2018 “European Carers” presentato al Parlamento europeo in cui sono stati analizzati gli ostacoli rilevati da familiari e caregiver nella diagnosi tempestiva delle persone con demenza in 5 Paesi europei. “Attivare interventi efficaci, come il coinvolgimento delle Comunità amiche”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti