Alzheimer, così la malattia può scomparire (almeno nei topi)

Uno studio americano dimostra che è possibile eliminare, nel cervello, le placchedi proteina beta-amiloide manipolando la genetica e riducendo l’attività di un enzima

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Sars-CoV-2 sta davvero perdendo potenza? Ecco cosa sappiamo oggi

Commenti disabilitati su Sars-CoV-2 sta davvero perdendo potenza? Ecco cosa sappiamo oggi

Allergia alle arachidi: «vaccino» in arrivo (ma non è ancora in vendita)

Commenti disabilitati su Allergia alle arachidi: «vaccino» in arrivo (ma non è ancora in vendita)

«Come convivere con il diabete senza sapere di esserne affetto»

Commenti disabilitati su «Come convivere con il diabete senza sapere di esserne affetto»

Chiara soffre di esostosi multipla: «Così ho superato il limite d’età»

Commenti disabilitati su Chiara soffre di esostosi multipla: «Così ho superato il limite d’età»

Sul «Corriere Salute»: come riparte la sanità dopo l’emergenza Covid?

Commenti disabilitati su Sul «Corriere Salute»: come riparte la sanità dopo l’emergenza Covid?

Coronavirus, che cosa devono fare i malati di tumore: tutte le precauzioni

Commenti disabilitati su Coronavirus, che cosa devono fare i malati di tumore: tutte le precauzioni

La riabilitazione per il cuore «taglia» la mortalità (ma la fanno in pochi)

Commenti disabilitati su La riabilitazione per il cuore «taglia» la mortalità (ma la fanno in pochi)

Quel cattivo odore sotto le ascelle? Tutta colpa dell’enzima Bo

Commenti disabilitati su Quel cattivo odore sotto le ascelle? Tutta colpa dell’enzima Bo

Come gestire le ondate di caldo che mettono a dura prova cuore e cervello

Commenti disabilitati su Come gestire le ondate di caldo che mettono a dura prova cuore e cervello

Remdesivir, buoni risultati negli Usa Verso l’approvazione della Fda

Commenti disabilitati su Remdesivir, buoni risultati negli Usa Verso l’approvazione della Fda

Coronavirus, chi sono i nuovi contagiati: «Più giovani e meno gravi»

Commenti disabilitati su Coronavirus, chi sono i nuovi contagiati: «Più giovani e meno gravi»

Fibra e lattobacilli al posto degli antidepressivi? Ipotesi azzardata?

Commenti disabilitati su Fibra e lattobacilli al posto degli antidepressivi? Ipotesi azzardata?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti