Alunni e alunne con disabilità in presenza, ma insieme ad alcuni compagni

«Abbiamo ricevuto preoccupanti segnalazioni di istituti scolastici che hanno organizzato la didattica in presenza per gli alunni con disabilità, radunandoli da differenti classi in un’unica “classe speciale”. Per questo chiediamo un’ulteriore precisazione a quella Nota Ministeriale ove si esplicita il diritto degli alunne e delle alunne con disabilità a frequentare le lezioni in presenza, evidenziando che essi debbano essere insieme ad alcuni compagni»: lo ha scritto il Presidente della Federazione FISH Falabella in una lettera inviata alla ministra dell’Istruzione Azzolina

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Chiediamo all’Europa e all’Italia una particolare attenzione per i Malati Rari

Commenti disabilitati su Chiediamo all’Europa e all’Italia una particolare attenzione per i Malati Rari

Storie straordinarie di abbracci, sempre a sostegno dei Centri NEMO

Commenti disabilitati su Storie straordinarie di abbracci, sempre a sostegno dei Centri NEMO

Maggiore attenzione per le persone con autismo

Commenti disabilitati su Maggiore attenzione per le persone con autismo

Se serve, perché non trasformare un ospedale nel set di “Guerre Stellari”?

Commenti disabilitati su Se serve, perché non trasformare un ospedale nel set di “Guerre Stellari”?

Due anni dopo la Legge sul “Durante e Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Due anni dopo la Legge sul “Durante e Dopo di Noi”

Come accogliere le persone con disabilità visiva in ospedale

Commenti disabilitati su Come accogliere le persone con disabilità visiva in ospedale

Simboli che fanno male, in un clima avvelenato

Commenti disabilitati su Simboli che fanno male, in un clima avvelenato

Sensi e parole per comprendere l’arte: il libro

Commenti disabilitati su Sensi e parole per comprendere l’arte: il libro

Disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo: a tutela della salute

Commenti disabilitati su Disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo: a tutela della salute

“Sensuability”: la vittoria va all’Andromeda con acondroplasia di Giulia Cutrera

Commenti disabilitati su “Sensuability”: la vittoria va all’Andromeda con acondroplasia di Giulia Cutrera

Per capire le basi genetiche delle malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su Per capire le basi genetiche delle malattie neuromuscolari

Un presidio per chiedere l’aumento del Fondo per la Non Autosufficienza

Commenti disabilitati su Un presidio per chiedere l’aumento del Fondo per la Non Autosufficienza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti