Altri tagli alla scuola… per favore, no! Lettera

Ridurre i posti di sostegno significa non garantire il diritto all’istruzione agli alunni disabili e soprattutto non venire incontro alle richieste delle famiglie che vedono garantiti il diritto ad apprendere dei figli con disabilità grazie all’apporto significativo e concreto della figura dell’insegnante di sostegno.

Come al solito quando si parla di tagli alla spesa pubblica si pensa immediatamente ai due settori nevralgici del Paese considerati settori in cui accaparrare le risorse immediatamente disponibili: la scuola e la sanità.

Vogliamo, tuttavia, ricordare che la scuola e la salute sono due diritti sanciti dalla Costituzione italiana e non dovrebbero mai essere toccati quando si affronta il problema del taglio delle risorse pubbliche, perché questi due settori della P. A. rappresentano la “spina dorsale” di una Nazione e il fulcro per garantire il futuro alle giovani generazioni. Invece tutti i governi della nostra Repubblica hanno sempre visto nella scuola e nella sanità il perno per la razionalizzazione delle risorse pubbliche.

L’articolo Altri tagli alla scuola… per favore, no! Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Il precariato ai tempi del Coronavirus. Lettera

Commenti disabilitati su Il precariato ai tempi del Coronavirus. Lettera

Azzolina su valutazione: studenti da rimandare potranno recuperare. Docenti stanno facendo ottimo lavoro

Commenti disabilitati su Azzolina su valutazione: studenti da rimandare potranno recuperare. Docenti stanno facendo ottimo lavoro

Graduatoria interna di istituto, ecco come si valuta il punteggio. Calcolo completo

Commenti disabilitati su Graduatoria interna di istituto, ecco come si valuta il punteggio. Calcolo completo

In Sicilia il dirigente scolastico della scuola più grande d’Italia

Commenti disabilitati su In Sicilia il dirigente scolastico della scuola più grande d’Italia

Coronavirus, gruppo di docenti chiede di poter devolvere 500 euro carta docente ai bisognosi

Commenti disabilitati su Coronavirus, gruppo di docenti chiede di poter devolvere 500 euro carta docente ai bisognosi

ATA, supplenza collaboratore scolastico: completamento orario come assistente amministrativo?

Commenti disabilitati su ATA, supplenza collaboratore scolastico: completamento orario come assistente amministrativo?

Coronavirus, Paolo Sestito: usare Invalsi per la maturità, prossimo anno dal 1 settembre al 30 giugno

Commenti disabilitati su Coronavirus, Paolo Sestito: usare Invalsi per la maturità, prossimo anno dal 1 settembre al 30 giugno

Vincolo quinquennale sul sostegno: può interessare più volte lo stesso docente

Commenti disabilitati su Vincolo quinquennale sul sostegno: può interessare più volte lo stesso docente

Segreterie: l’ordine diretto in Acquistinretepa.it, la guida

Commenti disabilitati su Segreterie: l’ordine diretto in Acquistinretepa.it, la guida

Quota 100, 150 pensionandi della scuola torinesi aspettano ancora l’esito della domanda

Commenti disabilitati su Quota 100, 150 pensionandi della scuola torinesi aspettano ancora l’esito della domanda

Ritorno a settembre, Vittoria Casa (M5S): meno alunni per classe e turnazione studenti con rientri pomeridiani, all’esame

Commenti disabilitati su Ritorno a settembre, Vittoria Casa (M5S): meno alunni per classe e turnazione studenti con rientri pomeridiani, all’esame

Studiare per se stessi e non per il voto: ecco il significato della scuola. Lettera

Commenti disabilitati su Studiare per se stessi e non per il voto: ecco il significato della scuola. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti