Altezza cuore, direzione vita

«Un video-racconto in presa diretta, senza sceneggiatura, con storie di vita e di disabilità, ma all’insegna della normalità e senza che la diversità impedisca la partecipazione al vivere quotidiano»: viene presentato così “Altezza cuore”, docufilm definito anche come “backstage di vita”, sostenuto dal Garante Regionale per i Diritti delle Persone del Friuli Venezia Giulia, il noto scrittore Pino Roveredo, che lo ha anche ideato insieme a Cristiano Stea. Ne è in programma la proiezione per domani, 20 dicembre, al Teatro Miela di Trieste

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti