Alternanza scuola-lavoro, Pentenero: opportunità formativa e strumento contro dispersione

I percorsi in cui alla didattica in aula si affianca la formazione in azienda riescono infatti, da una parte, a rispondere meglio alle aspirazioni dei giovani, che possono misurarsi da subito con attività pratiche legate al proprio corso di studi, dall’altra svolgono quella cerniera di collegamento tra due mondi, quello dell’istruzione/formazione e quello imprenditoriale, che per troppo tempo in Italia non hanno dialogato tra loro”.

Lo dichiara l’assessora all’Istruzione e Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero in riposta a un question time in consiglio regionale.

“Non è un caso – aggiunge Pentenero – se i paesi europei con i tassi di disoccupazione giovanile più bassi sono quelli in cui la formazione è progettata insieme alle imprese. I percorsi di alternanza scuola-lavoro offrono infatti agli studenti l’opportunità di inserirsi, in periodi determinati, in contesti lavorativi all’interno di aziende, enti, associazioni, in cui possono sviluppare quelle competenze indispensabili al loro futuro ingresso nel mondo del lavoro.

Si tratta a tutti gli effetti di un’occasione formativa. Alternanza scuola lavoro e apprendistato, inoltre, non sono affatto in contrapposizione. In Piemonte, anzi, vanno di pari passo. La Regione ha infatti messo a disposizione 110 sedi scolastiche in tutto il Piemonte in cui sperimentare percorsi di apprendistato finalizzati al conseguimento del diploma di istruzione superiore, che offrono ai giovani una modalità nuova di ingresso nel mondo del lavoro e alle imprese l’opportunità di entrare a far parte, insieme al mondo della scuola, di un unico sistema formativo in grado di rispondere in modo efficace alle proprie esigenze”.

L’articolo Alternanza scuola-lavoro, Pentenero: opportunità formativa e strumento contro dispersione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Facebook Comments

redazione

Related Posts

Assunzioni docenti: subito 4.500, poi quelle del 2020. Senza concorsi o piano B si punta alla call veloce

Commenti disabilitati su Assunzioni docenti: subito 4.500, poi quelle del 2020. Senza concorsi o piano B si punta alla call veloce

Coronavirus: no all’aggiornamento delle graduatorie, insegnanti potrebbero lasciare le province del nord. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus: no all’aggiornamento delle graduatorie, insegnanti potrebbero lasciare le province del nord. Lettera

Abilitazione docenti, FLCGIL: Fioramonti rispetti l’impegno, 60.000 precari ne hanno diritto

Commenti disabilitati su Abilitazione docenti, FLCGIL: Fioramonti rispetti l’impegno, 60.000 precari ne hanno diritto

Educazione civica: 4.800 euro annui per i coordinatori? La proposta

Commenti disabilitati su Educazione civica: 4.800 euro annui per i coordinatori? La proposta

Pensione opzione donna: uscita per forza nel 2020?

Commenti disabilitati su Pensione opzione donna: uscita per forza nel 2020?

Nuovo Concorso straordinario infanzia e primaria con un anno di servizio. Proposta Sen. Pittoni (Lega)

Commenti disabilitati su Nuovo Concorso straordinario infanzia e primaria con un anno di servizio. Proposta Sen. Pittoni (Lega)

Coronavirus, Ministro a docenti: nessuna ossessione del voto. Vicinanza agli studenti

Commenti disabilitati su Coronavirus, Ministro a docenti: nessuna ossessione del voto. Vicinanza agli studenti

Bullismo, si combatte con il metodo Ruler attraverso l’intelligenza emotiva

Commenti disabilitati su Bullismo, si combatte con il metodo Ruler attraverso l’intelligenza emotiva

Fioramonti: monitorare scuole per prevenire danni. Attivi 40mila edifici

Commenti disabilitati su Fioramonti: monitorare scuole per prevenire danni. Attivi 40mila edifici

Coronavirus, in Lazio riapertura librerie dal 20 aprile

Commenti disabilitati su Coronavirus, in Lazio riapertura librerie dal 20 aprile

Assemblee sindacali Gilda il 15 e 16 novembre: aumento stipendio, no aumento orario servizio, meno burocrazia per i docenti

Commenti disabilitati su Assemblee sindacali Gilda il 15 e 16 novembre: aumento stipendio, no aumento orario servizio, meno burocrazia per i docenti

Aumento stipendio docenti, Ascani: non cambierà tenore di vita ma sarà riconoscimento del lavoro

Commenti disabilitati su Aumento stipendio docenti, Ascani: non cambierà tenore di vita ma sarà riconoscimento del lavoro

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti