Altalene non inclusive

«Un’altalena solo per sedia a rotelle – scrivono Claudia Protti, Raffaella Bedetti e Alessandra Corradi – non è un gioco inclusivo, perché la parola “inclusivo” vuol dire permettere a tutti di fruire di un qualcosa nello stesso momento e nello stesso luogo e quindi è implicito il concetto di condivisione sociale/aggregativa, che è il contrario appunto della ghettizzazione e della discriminazione. Un’altalena che fa dondolare in solitudine un bambino o una bambina, già isolato dall’essere su una sedia a rotelle, non include nessun altro coetaneo»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Anche le persone con disabilità intellettive diventano adulte

Commenti disabilitati su Anche le persone con disabilità intellettive diventano adulte

Insegnanti che aiutano gli allievi con autismo a diventare autonomi

Commenti disabilitati su Insegnanti che aiutano gli allievi con autismo a diventare autonomi

Lavoro, successi e fatiche di Chiara, giovane donna con disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su Lavoro, successi e fatiche di Chiara, giovane donna con disabilità intellettiva

Lombardia: garantire la presa in carico a tutti coloro che ne hanno diritto

Commenti disabilitati su Lombardia: garantire la presa in carico a tutti coloro che ne hanno diritto

Formazione e consapevolezza, per evitare che si resti fuori dalla porta

Commenti disabilitati su Formazione e consapevolezza, per evitare che si resti fuori dalla porta

In piazza a Torino con gli “aquiloni della felicità”

Commenti disabilitati su In piazza a Torino con gli “aquiloni della felicità”

Parlare di donne con disabilità è parlare di vita

Commenti disabilitati su Parlare di donne con disabilità è parlare di vita

Ascolta il vino!

Commenti disabilitati su Ascolta il vino!

Verrà una società in cui tutti potranno prenotare online il biglietto del treno?

Commenti disabilitati su Verrà una società in cui tutti potranno prenotare online il biglietto del treno?

“Sensuability”: tutto partì dalla ricerca di “un nano che facesse tenerezza”…

Commenti disabilitati su “Sensuability”: tutto partì dalla ricerca di “un nano che facesse tenerezza”…

Ad ogni fine anno c’è il welfare sardo con l’acqua alla gola

Commenti disabilitati su Ad ogni fine anno c’è il welfare sardo con l’acqua alla gola

Che cos’è la disabilità?

Commenti disabilitati su Che cos’è la disabilità?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti