Alfie Evans, nuovo no dalla Corte Suprema: “Basta aspettare”

La Corte Suprema britannica nega la necessità di una nuova udienza e accelera i tempi: “Non c’è motivo di aspettare, l’ospedale è libero di agire”. Per i giudici “il miglior interesse” di Alfie non è il trasferimento altrove, ma la fine del trattamento a cui è sottoposto. La famiglia ricorre alla Corte europea dei diritti dell’uomo

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

Violenza contro le donne, “non svuotare di senso il lavoro dei centri antiviolenza”

Commenti disabilitati su Violenza contro le donne, “non svuotare di senso il lavoro dei centri antiviolenza”

Sigaretta elettronica nelle carceri fiorentine, la proposta delle associazioni

Commenti disabilitati su Sigaretta elettronica nelle carceri fiorentine, la proposta delle associazioni

“Due milioni per i dentisti dei migranti”: ma non è vero. Così una notizia diventa fake

Commenti disabilitati su “Due milioni per i dentisti dei migranti”: ma non è vero. Così una notizia diventa fake

Aumento Ires al non profit, in Lombardia costerà oltre 5 milioni di euro

Commenti disabilitati su Aumento Ires al non profit, in Lombardia costerà oltre 5 milioni di euro

Aprite i porti a chi salva vite, 25 mila firme consegnate al ministro Toninelli

Commenti disabilitati su Aprite i porti a chi salva vite, 25 mila firme consegnate al ministro Toninelli

I 500 volontari che salvano il cibo dalla discarica e lo ridistribuiscono

Commenti disabilitati su I 500 volontari che salvano il cibo dalla discarica e lo ridistribuiscono

Volontariato, nasce Cesvol Umbria: nuovo Csv unico regionale

Commenti disabilitati su Volontariato, nasce Cesvol Umbria: nuovo Csv unico regionale

Per le organizzazioni del terzo settore arriva il passaporto digitale

Commenti disabilitati su Per le organizzazioni del terzo settore arriva il passaporto digitale

Toscana, l’infermiere di comunità segue i pazienti fuori dall’ospedale

Commenti disabilitati su Toscana, l’infermiere di comunità segue i pazienti fuori dall’ospedale

Dai ghetti di New York agli slum della Bolivia: storie di innovazione sociale

Commenti disabilitati su Dai ghetti di New York agli slum della Bolivia: storie di innovazione sociale

Erasmus e disabilità, “così aiutiamo i genitori ad affrontare paure e ansie”

Commenti disabilitati su Erasmus e disabilità, “così aiutiamo i genitori ad affrontare paure e ansie”

Migranti, in Toscana una legge per assistere anche gli irregolari

Commenti disabilitati su Migranti, in Toscana una legge per assistere anche gli irregolari

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti