Al lavoro per migliorare la norma sul “Dopo di Noi”

«Stiamo lavorando per rafforzare il dialogo con il mondo dell’associazionismo e per istituire un tavolo di lavoro con il Consiglio Nazionale del Notariato e con le principali Associazioni delle persone con disabilità e le loro famiglie, con l’obiettivo di definire formule e buone prassi per il miglioramento degli istituti giuridici inclusi nella norma sul “Dopo di Noi”»: a dirlo è Antonio Caponetto, capo dell’Ufficio per le Politiche in favore delle Persone con Disabilità, che ha anche espresso apprezzamento per il progetto dell’ANFFAS Nazionale “Liberi di scegliere… dove e con chi vivere”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il Museo giusto al posto giusto

Commenti disabilitati su Il Museo giusto al posto giusto

Il “Dopo di Noi” in Toscana: le conquiste e le prospettive future

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi” in Toscana: le conquiste e le prospettive future

Un’occasione per migliorare l’accessibilità dei trasporti nell’Unione Europea

Commenti disabilitati su Un’occasione per migliorare l’accessibilità dei trasporti nell’Unione Europea

Il percorso per arrivare a una Legge “ben fatta” sui caregiver familiari

Commenti disabilitati su Il percorso per arrivare a una Legge “ben fatta” sui caregiver familiari

Disabilità e povertà: un rapporto sempre molto stretto

Commenti disabilitati su Disabilità e povertà: un rapporto sempre molto stretto

I primi risultati del monitoraggio sulle strutture residenziali e sociosanitarie

Commenti disabilitati su I primi risultati del monitoraggio sulle strutture residenziali e sociosanitarie

Da un ascensore rotto può nascere una bella opportunità formativa

Commenti disabilitati su Da un ascensore rotto può nascere una bella opportunità formativa

Musei, archivi, biblioteche per tutti

Commenti disabilitati su Musei, archivi, biblioteche per tutti

Quando ho imparato a pedalare, andando oltre la sindrome X Fragile

Commenti disabilitati su Quando ho imparato a pedalare, andando oltre la sindrome X Fragile

Vivere con l’estrofia vescicale

Commenti disabilitati su Vivere con l’estrofia vescicale

Servono risposte concrete ai bisogni delle persone sordocieche

Commenti disabilitati su Servono risposte concrete ai bisogni delle persone sordocieche

Inclusione scolastica: storia di un “modello mai nato”

Commenti disabilitati su Inclusione scolastica: storia di un “modello mai nato”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti