Ai tempi in cui nascondevo la mia laurea…

«Perché – scrive Daniele Regolo – dovremmo mortificare il nostro curriculum vitae, togliendo ad esempio una laurea, quando di solito si cerca di valorizzarlo in ogni modo, talora perfino esibendo competenze o esperienze non del tutto vere? Perché la persona con disabilità deve uscire ancor più indebolita di quanto sia nella realtà? È un fenomeno del tutto dannoso, per i candidati così come per le aziende, passando anche per gli addetti ai lavori, che si spera possa presto venire meno»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Decreto correttivo sull’inclusione: soddisfazione, ma anche coni d’ombra

Commenti disabilitati su Decreto correttivo sull’inclusione: soddisfazione, ma anche coni d’ombra

Il coronavirus e le persone con sarcoidosi: un’indagine

Commenti disabilitati su Il coronavirus e le persone con sarcoidosi: un’indagine

Fare Rete tra le Associazioni: Parkinson Italia e altre esperienze

Commenti disabilitati su Fare Rete tra le Associazioni: Parkinson Italia e altre esperienze

Questa volta nuoterò per Davide (ma non solo)

Commenti disabilitati su Questa volta nuoterò per Davide (ma non solo)

Gli esperti rispondono all’”ansia da limbo” delle persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Gli esperti rispondono all’”ansia da limbo” delle persone con disabilità visiva

Duchenne e Becker: annullata la Conferenza Internazionale

Commenti disabilitati su Duchenne e Becker: annullata la Conferenza Internazionale

L’Educatore Tiflologico non è copia, ma sostanza

Commenti disabilitati su L’Educatore Tiflologico non è copia, ma sostanza

Ancora in acque internazionali, quei meravigliosi canottieri con disabilità

Commenti disabilitati su Ancora in acque internazionali, quei meravigliosi canottieri con disabilità

Si parla di Sport e Salute con Alex Zanardi

Commenti disabilitati su Si parla di Sport e Salute con Alex Zanardi

Parchi divertimento e disabilità: avanza l’inclusione

Commenti disabilitati su Parchi divertimento e disabilità: avanza l’inclusione

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e l’inclusione scolastica

Commenti disabilitati su Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e l’inclusione scolastica

Il concetto di vita indipendente e quel “sadismo istituzionale”

Commenti disabilitati su Il concetto di vita indipendente e quel “sadismo istituzionale”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti