Affitto a studenti fuori sede: il contratto transitorio non impedisce di spostare la residenza

Salve, ho un appartamento in affitto a studenti fuori sede. Uno di questi mi ha chiesto di poter trasferire la residenza a partire da settembre. Temo però, come mi confermano alcune fonti, che in questo modo perderò il diritto a fare contratto di natura transitoria con regime di cedolare secca. E’ corretto?”

Sui contratti di locazione con cedolare secca ci sono diversi luoghi comuni e falsi miti, alimentati in parte anche da una normativa frammentata e non sempre chiara. Uno di quelli più fondati è proprio che il trasferimento della residenza del conduttore faccia venire meno la natura transitoria del contratto.

Affitto a studenti: quando si può fare il contratto di locazione transitoria

Il contratto transitorio nasce per soddisfare esigenze non stabili e transitorie, ad esempio di studenti fuori sede. Detto questo però non significa che, se viene trasferita la residenza nell’immobile locato, scatti in automatico il rischio di trasformazione del contratto nel 4+4. Nessuna norma però prevede questo (si leggano a tal proposito art. 5 L. 431/98 o Decreti Ministeriali 30/12/2002 e 16/1/2017, oltre a qualunque Accordo Territoriale locale che disciplini la materia locazione). Non essendo previsto alcun divieto di legge, ne consegue che il conduttore ha sempre possibilità di trasferire la residenza liberamente. Anche perché, si osserva, il conduttore ben potrebbe avere necessità di stabilire la sua residenza temporaneamente nell’immobile per i mesi di durata della conduzione, senza che ciò faccia venire automaticamente meno le esigenze di transitorietà alla base del contratto. Alla luce di quanto visto, anzi, possiamo concludere che qualsiasi clausola volta ad impedire al conduttore il trasferimento della residenza facendo appello alla natura transitoria del contratto, sia da considerare nulla. Resta fermo però che le disposizioni comunali hanno precedenza quindi al Comune potrebbero richiedere la dichiarazione di assenso del proprietario per accettare il cambio di residenza dello studente fuori sede

L’articolo Affitto a studenti fuori sede: il contratto transitorio non impedisce di spostare la residenza sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bolzano, scuola secondaria intitolata ad Ilaria Alpi

Commenti disabilitati su Bolzano, scuola secondaria intitolata ad Ilaria Alpi

Corsi estivi per insegnanti, Fondazione Golinelli: Biologia, matematica, nuove tecnologie e progettazione di attività didattiche

Commenti disabilitati su Corsi estivi per insegnanti, Fondazione Golinelli: Biologia, matematica, nuove tecnologie e progettazione di attività didattiche

Invalsi: prova al pc ormai non crea difficoltà alle scuole

Commenti disabilitati su Invalsi: prova al pc ormai non crea difficoltà alle scuole

Graduatorie ad esaurimento, inserimento titolo di riserva posti e supplenza in corso

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, inserimento titolo di riserva posti e supplenza in corso

Invalsi, studenti trentini tra i migliori d’Italia. Risultati eccellenti in Inglese

Commenti disabilitati su Invalsi, studenti trentini tra i migliori d’Italia. Risultati eccellenti in Inglese

Sulle cattedre DAD. Lettera

Commenti disabilitati su Sulle cattedre DAD. Lettera

Nuovo Pei, vale solo per gli alunni con disabilità al passaggio di grado? [VIDEO INTERVISTA]

Commenti disabilitati su Nuovo Pei, vale solo per gli alunni con disabilità al passaggio di grado? [VIDEO INTERVISTA]

Reddito cittadinanza, carta pronta al 25 aprile per 480 mila cittadini

Commenti disabilitati su Reddito cittadinanza, carta pronta al 25 aprile per 480 mila cittadini

Aumenti stipendio, sindacati convocati il 20 maggio

Commenti disabilitati su Aumenti stipendio, sindacati convocati il 20 maggio

Una nuova soluzione magazzino per gli istituti alberghieri ed istituti agrari

Commenti disabilitati su Una nuova soluzione magazzino per gli istituti alberghieri ed istituti agrari

Coronavirus. Esami I grado, requisiti: no Invalsi, no minimo di frequenza. Tutti ammessi

Commenti disabilitati su Coronavirus. Esami I grado, requisiti: no Invalsi, no minimo di frequenza. Tutti ammessi

Ispettori scolastici, in arrivo concorso. Chi potrà accedere?

Commenti disabilitati su Ispettori scolastici, in arrivo concorso. Chi potrà accedere?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti