Aeroporto di Bologna dietro alla lavagna!

«Due voli persi, ore di attesa e la testa riempita di motivazioni confuse e contraddittorie. Siamo state trattate con paternalismo e arroganza, come “casi medici”, facendo passare molto chiaramente il messaggio che se sei disabile tu con il tuo corpo sei un problema, un cliente di serie B al quale puoi dire qualunque cavolata senza conseguenze. E pensare che, ironia della sorte, stavamo andando in Irlanda per una Summer School sul tema “Legge e disabilità”! Ma ce la siamo persa…». Così Elena Paolini racconta la disavventura vissuta all’Aeroporto di Bologna con la sorella Maria Chiara

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per migliorare la vita delle persone stomizzate in Toscana

Commenti disabilitati su Per migliorare la vita delle persone stomizzate in Toscana

Il lockdown non incide nella vita di ognuno in ugual misura

Commenti disabilitati su Il lockdown non incide nella vita di ognuno in ugual misura

L’UICI della Lombardia in piazza, per la prevenzione e la riabilitazione visiva

Commenti disabilitati su L’UICI della Lombardia in piazza, per la prevenzione e la riabilitazione visiva

Quando le “categorie protette” diventano una risorsa per le imprese

Commenti disabilitati su Quando le “categorie protette” diventano una risorsa per le imprese

Da febbraio vaccini per le persone con disabilità e i loro accompagnatori

Commenti disabilitati su Da febbraio vaccini per le persone con disabilità e i loro accompagnatori

Donne con disabilità: due su tre hanno subìto una qualche forma di violenza

Commenti disabilitati su Donne con disabilità: due su tre hanno subìto una qualche forma di violenza

Provvedimenti contro l’abbandono dei monopattini lungo le vie di Torino

Commenti disabilitati su Provvedimenti contro l’abbandono dei monopattini lungo le vie di Torino

Lombardia e vaccini alle persone con disabilità: chiediamo tempi certi e rapidi

Commenti disabilitati su Lombardia e vaccini alle persone con disabilità: chiediamo tempi certi e rapidi

Un accordo per inserire nel lavoro i giovani con sindrome di Down

Commenti disabilitati su Un accordo per inserire nel lavoro i giovani con sindrome di Down

Le speranze deluse da quel Decreto

Commenti disabilitati su Le speranze deluse da quel Decreto

Lo sport veramente per tutti

Commenti disabilitati su Lo sport veramente per tutti

Liberi di scegliere e decidere

Commenti disabilitati su Liberi di scegliere e decidere

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti