ADHD: rallentiamo… e scegliamo!

Come migliorare l’attenzione nei ragazzi con ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività)? Come aiutarli a orientarsi verso scelte consapevoli? Come impostare un intervento efficace e duraturo nel tempo? Un libro di recente uscita (“Rallentiamo… e scegliamo!”) contiene un programma basato su un innovativo modello di psicoterapia cognitivo comportamentale, ideato e curato all’IRCCS Medea di Bosisio Parini (Lecco), che punta a ridurre le risposte di tipo impulsivo tipiche dell’ADHD e ad incrementare le scelte comportamentali consapevoli

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Dieci buone regole per accogliere in ospedale una persona con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Dieci buone regole per accogliere in ospedale una persona con disabilità visiva

Perché si devono combattere le barriere

Commenti disabilitati su Perché si devono combattere le barriere

Didattica digitale integrata: e quando ad essere “fragili” sono i genitori?

Commenti disabilitati su Didattica digitale integrata: e quando ad essere “fragili” sono i genitori?

[email protected]: una risposta a esigenze speciali che non trovano voce

Commenti disabilitati su [email protected]: una risposta a esigenze speciali che non trovano voce

L’Unione Europea deve tutelare i migranti e i richiedenti asilo con disabilità

Commenti disabilitati su L’Unione Europea deve tutelare i migranti e i richiedenti asilo con disabilità

Il potere dell’arte, per raccontare la sindrome di Sjögren

Commenti disabilitati su Il potere dell’arte, per raccontare la sindrome di Sjögren

Ricerca in pillole sull’autismo

Commenti disabilitati su Ricerca in pillole sull’autismo

Un’attenzione specifica per la distrofia muscolare di Becker

Commenti disabilitati su Un’attenzione specifica per la distrofia muscolare di Becker

Non solo ricerca al raduno del Sud dell’Associazione Bambini Cri du chat

Commenti disabilitati su Non solo ricerca al raduno del Sud dell’Associazione Bambini Cri du chat

Le persone con sclerosi multipla tra continuità e innovazione

Commenti disabilitati su Le persone con sclerosi multipla tra continuità e innovazione

Negli Stati Uniti (e non solo) cresce la prevalenza dell’autismo nei bambini

Commenti disabilitati su Negli Stati Uniti (e non solo) cresce la prevalenza dell’autismo nei bambini

Il silenzio del corpo: uno sguardo antropologico sulla disabilità

Commenti disabilitati su Il silenzio del corpo: uno sguardo antropologico sulla disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti