Addio a Lucy Parke, la bimba di 8 anni con il corpo di una centenaria

La bambina era affetta dalla sindrome di Hutchinson-Gilford (nota come progeria)per la quale non c’è cura. I genitori su Facebook: «Il tuo sorriso era la nostra forza»

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

«Il mal di schiena mi tormenta, quali esami posso fare per stare meglio?»

Commenti disabilitati su «Il mal di schiena mi tormenta, quali esami posso fare per stare meglio?»

Quando il fiato si fa corto, dalla Terra allo spazio. Emozione o malattia?

Commenti disabilitati su Quando il fiato si fa corto, dalla Terra allo spazio. Emozione o malattia?

La farmacia diventa «ambulatorio» Però si paga di tasca propria

Commenti disabilitati su La farmacia diventa «ambulatorio» Però si paga di tasca propria

Un braccialetto che preveda di che umore saremo domani

Commenti disabilitati su Un braccialetto che preveda di che umore saremo domani

Ora il medico di famiglia dialoghi con tutti gli enti

Commenti disabilitati su Ora il medico di famiglia dialoghi con tutti gli enti

La sessualità difficile dei malati di tumore

Commenti disabilitati su La sessualità difficile dei malati di tumore

Controlli post tumore rimandati, quanto rischiano davvero i pazienti?

Commenti disabilitati su Controlli post tumore rimandati, quanto rischiano davvero i pazienti?

Tumori, ogni anno in Europa ci sono quattro milioni di nuovi casi

Commenti disabilitati su Tumori, ogni anno in Europa ci sono quattro milioni di nuovi casi

Trentamila bambini inguaribili ma solo 1.500 ricevono le cure palliative

Commenti disabilitati su Trentamila bambini inguaribili ma solo 1.500 ricevono le cure palliative

In Danimarca medici e pazienti felici (grazie a un welfare che funziona)

Commenti disabilitati su In Danimarca medici e pazienti felici (grazie a un welfare che funziona)

Troppi smartphone e tablet: il «collo da tablet» è ormai un’epidemia

Commenti disabilitati su Troppi smartphone e tablet: il «collo da tablet» è ormai un’epidemia

Il cervello dei mattinieri funziona meglio (nella vita di tutti i giorni)

Commenti disabilitati su Il cervello dei mattinieri funziona meglio (nella vita di tutti i giorni)

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti