Ad ogni fine anno c’è il welfare sardo con l’acqua alla gola

«È davvero necessario aggravare sistematicamente la vita di chi è già in situazione di disagio per rincorrere un diritto, o non occorrerebbe invece cambiare priorità e tempi, per garantire una corretta erogazione di fondi, provvidenze e servizi, nei tempi e nei modi adatti a uno Stato di Diritto in cui il Sociale abbia il giusto riconoscimento?». A chiederselo è Francesca Arcadu, denunciando i ritardi di cui anche quest’anno si sta rendendo protagonista la Regione Sardegna, sui rinnovi dei piani personalizzati per l’assistenza delle persone con disabilità e sull’attivazione dei nuovi piani

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

“Lì Sei Vero”, Festival Nazionale di Teatro e Disabilità

Commenti disabilitati su “Lì Sei Vero”, Festival Nazionale di Teatro e Disabilità

Per la piena inclusione e la vita indipendente delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Per la piena inclusione e la vita indipendente delle persone con disabilità

Le competenze e i campi d’azione del terapista occupazionale

Commenti disabilitati su Le competenze e i campi d’azione del terapista occupazionale

Occorre valorizzare e non “specializzare” le diversità

Commenti disabilitati su Occorre valorizzare e non “specializzare” le diversità

Un prestigioso riconoscimento a Giampiero Griffo

Commenti disabilitati su Un prestigioso riconoscimento a Giampiero Griffo

Balliamo… alla cieca?

Commenti disabilitati su Balliamo… alla cieca?

Caregiver: la conferma di un ruolo strategico

Commenti disabilitati su Caregiver: la conferma di un ruolo strategico

Puglia: accettate le modifiche al Disegno di Legge sulla vita indipendente

Commenti disabilitati su Puglia: accettate le modifiche al Disegno di Legge sulla vita indipendente

Perché la specializzazione nel sostegno non basta più

Commenti disabilitati su Perché la specializzazione nel sostegno non basta più

Stazioni accessibili in città inclusive

Commenti disabilitati su Stazioni accessibili in città inclusive

Un progetto dei pediatri sulle malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su Un progetto dei pediatri sulle malattie neuromuscolari

La tristezza del movimento paralimpico per la scomparsa di Andrea Tabanelli

Commenti disabilitati su La tristezza del movimento paralimpico per la scomparsa di Andrea Tabanelli

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti