Abolizione settimana corta, Bussetti ha 30 giorni per rispondere

Settimana corta a scuola, lanciata petizione per abolirla

I motivi della petizione

Il promotore della petizione, prof.  Pasquale Violante, sostiene che la settimana corta sia dannosa per l’apprendimento, vista la concentrazione del monte ore settimanale in 5 giorni.

Inoltre, il fatto di articolare l’orario in cinque giorni riduce il numero di giorni di lezione e in alcuni casi le scuole non arrivano ai 200 giorni di lezione previsti.

Cita a tal proposito i ricorsi vinti al Tar da parte di chi si opponeva ai cinque giorni, invece che sei, perché  consente di svolgere solo 169 giorni di lezione e non i 200 stabiliti dalla legge. Violante riporta la parte del testo di legge: “la determinazione delle date di inizio e di conclusione delle lezioni ed il calendario delle festività devono essere tali da consentire, lo svolgimento di almeno 200 giorni di effettive lezioni (art. 74 d.lgs. 16 aprile 1994 n. 297)”.

Non si può neanche invocare il principio dell’autonomia scolastica, perché – fa notare il Professore – “L’autonomia organizzativa […] si esplica […] fermi restando i giorni di attività didattica annuale previsti a livello nazionale”, (art. 21, comma 8 della L. 15 marzo 1997 n. 59).

Il ricorso

Il professore Violante ci ha informati di aver inviato un messaggio PEC all’Ufficio di Gabinetto ed all’Ufficio Legislativo del MIUR, chiedendo ufficialmente al Ministro di intervenire per consentire che dal prossimo anno scolastico gli studenti possano tornare a scuola il sabato.

Il ministro dovrà rispondere entro 30 giorni, come prescrive l’art. 16 della legge 86/90. 

Il testo inviato al Ministro: Ricorso contro la settimana corta MIUR

L’articolo Abolizione settimana corta, Bussetti ha 30 giorni per rispondere sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Legge di Bilancio 2020, stanziamenti per il rinnovo dei contratti. I punti

Commenti disabilitati su Legge di Bilancio 2020, stanziamenti per il rinnovo dei contratti. I punti

Caritas: 100 borse di studio per i libri di testo degli studenti

Commenti disabilitati su Caritas: 100 borse di studio per i libri di testo degli studenti

Pensione a 64 anni: ecco quando è possibile

Commenti disabilitati su Pensione a 64 anni: ecco quando è possibile

Servizio svolto nelle piccole isole: si valuta doppio punteggio sia per ruolo che pre-ruolo

Commenti disabilitati su Servizio svolto nelle piccole isole: si valuta doppio punteggio sia per ruolo che pre-ruolo

Ed.civica, anche insegnanti di filosofia e scienze umane hanno i requisiti. Lettera

Commenti disabilitati su Ed.civica, anche insegnanti di filosofia e scienze umane hanno i requisiti. Lettera

Calendario scolastico 2019/20, in Abruzzo si riprende il 16 settembre

Commenti disabilitati su Calendario scolastico 2019/20, in Abruzzo si riprende il 16 settembre

Commissione esame secondaria I grado: dubbi su partecipazione del docente di religione cattolica

Commenti disabilitati su Commissione esame secondaria I grado: dubbi su partecipazione del docente di religione cattolica

TFA sostegno, ammessi prova orale. Aggiornato con Genova infanzia, Palermo, Bari

Commenti disabilitati su TFA sostegno, ammessi prova orale. Aggiornato con Genova infanzia, Palermo, Bari

Maestri di strada: chi sono, cosa fanno. Il punto con Cesare Moreno (Presidente Associazione) Maestri di strada per “restituire la crescita”

Commenti disabilitati su Maestri di strada: chi sono, cosa fanno. Il punto con Cesare Moreno (Presidente Associazione) Maestri di strada per “restituire la crescita”

Lettera Ministro a dirigenti, docenti e resto personale: “siete eroi anonimi”

Commenti disabilitati su Lettera Ministro a dirigenti, docenti e resto personale: “siete eroi anonimi”

Coronavirus, chiusura scuole e ATA: ferie e riposi compensativi li chiede il lavoratore. No d’ufficio

Commenti disabilitati su Coronavirus, chiusura scuole e ATA: ferie e riposi compensativi li chiede il lavoratore. No d’ufficio

Supplenze ATA, sindacati al Miur: al 31 agosto anche dalle graduatorie di istituto

Commenti disabilitati su Supplenze ATA, sindacati al Miur: al 31 agosto anche dalle graduatorie di istituto

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti