Abiti puliti, un nuovo rapporto sui salari denuncia: “I marchi non hanno fatto nulla per arginare la povertà”

Le principali industrie dell’abbigliamento non mantengono l’impegno per un salario vivibile. I compensi di base in Etiopia e Bangladesh sono meno 1/4 di un salario dignitoso. In Romania ancora peggio

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti