A Torino taxi più comodi ed economici per le persone con disabilità visiva

Prenotare un taxi in autonomia, segnalare la propria disabilità e l’eventuale presenza di un cane guida, contenere i costi grazie a tariffe agevolate: d’ora in poi a Torino sarà possibile, grazie alla convenzione firmata tra l’UICI locale e la start-up Wetaxi, responsabile dell’omonima App che consente di prenotare una vettura via smartphone, condividere il tragitto con altri passeggeri e conoscere in anticipo il costo della corsa. È questo l’ulteriore passo avanti di una collaborazione avviata già da qualche tempo e che migliorerà ancora la qualità del trasporto per chi non vede o vede poco

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le cinque parole-chiave della UILDM, per vivere questo Natale 2020

Commenti disabilitati su Le cinque parole-chiave della UILDM, per vivere questo Natale 2020

Una Sanità più attenta a chi non vede

Commenti disabilitati su Una Sanità più attenta a chi non vede

Un’altra giornata a Torino, tutta all’insegna dell’accessibilità culturale

Commenti disabilitati su Un’altra giornata a Torino, tutta all’insegna dell’accessibilità culturale

Elia, giovane con sindrome di Down, che ha trovato lavoro nonostante la crisi

Commenti disabilitati su Elia, giovane con sindrome di Down, che ha trovato lavoro nonostante la crisi

È ancora tempo di “Occhio ai bambini”

Commenti disabilitati su È ancora tempo di “Occhio ai bambini”

Come viene attuata a Roma la Legge sul lavoro delle persone con disabilità?

Commenti disabilitati su Come viene attuata a Roma la Legge sul lavoro delle persone con disabilità?

L’accessibilità non è solo un costo

Commenti disabilitati su L’accessibilità non è solo un costo

Danzare al buio, ovvero le barriere esistono per essere superate

Commenti disabilitati su Danzare al buio, ovvero le barriere esistono per essere superate

L’importanza di un’Agenzia Nazionale per l’Accessibilità Culturale

Commenti disabilitati su L’importanza di un’Agenzia Nazionale per l’Accessibilità Culturale

Ben 9.000 voci amiche, per la campagna “LeggiPerMe”

Commenti disabilitati su Ben 9.000 voci amiche, per la campagna “LeggiPerMe”

Come rispondere ai bisogni educativi di tutti gli alunni

Commenti disabilitati su Come rispondere ai bisogni educativi di tutti gli alunni

Il problema degli alunni e delle alunne senza documentazione della disabilità

Commenti disabilitati su Il problema degli alunni e delle alunne senza documentazione della disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti