A scuola 15 minuti più tardi, scoppia la polemica

A scuola, da settembre 2020, si entra alle 8,15 e si esce alle 13,15 per fare in modo che gli orari delle scuole secondarie di primo grado non si sovrappongano a quelli delle elementari: è questa la proposta del Comune che ha fatto esplodere la polemica. La decisione dovrebbe essere deliberata entro giugno.

Come riporta il Corriere Adriatico, la proposta sarebbe arrivata direttamente dai DS dei tre istituti comprensivi di Osimo. Secondo il vicesindaco Andreoni, il cambio di orario potrebbe permettere di avere meno traffico concentrato negli stessi orari e anche per le famiglie che hanno più figli da portare a scuola può essere una soluzione.

Se verrà applicata la modifica il Comune si farà carico del pre-scuola, quindi le famiglie potranno portare i figli alle medie anche alle 7,45 con vigilanza garantita fino all’avvio delle lezioni alle 8,15, ad Offagna ad esempio già si fa così” ha precisato il vicesindaco.

La proposta però non piace ad alcuni genitori che lamentano sui social le difficoltà perché entrano a lavoro alle 8. Polemiche poi anche dall’opposizione: “Posticipare l’ingresso di 15 minuti degli studenti delle scuole medie non farebbe che allungare il tempo di intasamento delle principali vie di comunicazione” riferisce FdI.

L’articolo A scuola 15 minuti più tardi, scoppia la polemica sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Servizio nelle paritarie valido anche per i docenti di ruolo e non solo per i precari. Sentenza

Commenti disabilitati su Servizio nelle paritarie valido anche per i docenti di ruolo e non solo per i precari. Sentenza

DSGA in reggenza: non va sostituito quando non è in servizio

Commenti disabilitati su DSGA in reggenza: non va sostituito quando non è in servizio

Elezioni RSU ad aprile, Anief: pronti a diventare rappresentativi. Difenderemo i diritti del personale di ruolo e non

Commenti disabilitati su Elezioni RSU ad aprile, Anief: pronti a diventare rappresentativi. Difenderemo i diritti del personale di ruolo e non

Concorso Dirigenti Scolastici, zero posti in Campania. Vincitori costretti a priori a spostarsi

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici, zero posti in Campania. Vincitori costretti a priori a spostarsi

Posizioni Economiche ATA: il beneficio non si perde se si effettua un Passaggio di Profilo

Commenti disabilitati su Posizioni Economiche ATA: il beneficio non si perde se si effettua un Passaggio di Profilo

Messa a disposizione, come funzionano le supplenze: novità nella circolare. VIDEO

Commenti disabilitati su Messa a disposizione, come funzionano le supplenze: novità nella circolare. VIDEO

Ruolo sociale e stipendi bassi, i veri motivi per cui le graduatorie sono vuote?

Commenti disabilitati su Ruolo sociale e stipendi bassi, i veri motivi per cui le graduatorie sono vuote?

Concorsi infanzia e primaria, quando e dove verranno banditi

Commenti disabilitati su Concorsi infanzia e primaria, quando e dove verranno banditi

Chiude tre giorni per topi una scuola di Crotone

Commenti disabilitati su Chiude tre giorni per topi una scuola di Crotone

Impara ad arricchire il tuo programma didattico delle discipline STEM con attività più interattive e coinvolgenti con la calcolatrice TI-Nspire CX II-T

Commenti disabilitati su Impara ad arricchire il tuo programma didattico delle discipline STEM con attività più interattive e coinvolgenti con la calcolatrice TI-Nspire CX II-T

Concorso scuola straordinario e ordinario, tutti i posti disponibili divisi per regione

Commenti disabilitati su Concorso scuola straordinario e ordinario, tutti i posti disponibili divisi per regione

Commissione esame secondaria I grado: dubbi su partecipazione del docente di religione cattolica

Commenti disabilitati su Commissione esame secondaria I grado: dubbi su partecipazione del docente di religione cattolica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti