A Padova spariscono le classi pollaio. Calano gli alunni, ma non i docenti

Il minor numero di nascite degli anni passati sta producendo una riduzione delle iscrizioni degli alunni. A fronte di tale situazione, tuttavia, non è stato ridotto il numero degli insegnanti.

I numeri degli iscritti per gradi di scuola

Secondo le cifre riportate dal Mattino di Padova, a scuola si presenteranno quest’anno 107.905 studenti, in calo di 1.338 unità rispetto allo scorso anno.  La tendenza costante al calo demografico è riscontrabile anche con le iscrizioni ai gradi di scuola. La differenza più consistente si registra infatti nelle elementari con 866 bambini in meno e un numero totale di iscritti pari a 39.134. Alle medie, il calo di iscritti è pari a 367 unità per un numero totale di alunni che tocca quota 26.064. Alle superiori, invece, gli studenti saranno 37.174, cioè in calo di 120, anche se in questo caso, il calo di iscrizione potrebbe essere dovuto anche ad altre ragioni.

La dichiarazione del Provveditore

Secondo il provveditore agli studi, Roberto Natale, “Il calo delle nascite si fa sentire sia in città che nelle scuole della provincia. Fanno meno figli anche gli stranieri. In compenso per la nostra provincia il Miur non ha tagliato il contingente dei docenti e del personale Ata, che ci era stato assegnato come organico di diritto. Anche se in tutta Italia sono stati tagliati 5 mila posti, nelle scuole padovane ci è stata data la possibilità di ridurre e spesso eliminare, le cosiddette classi-pollaio, dove era difficile garantire un insegnamento di qualità. Grazie al mantenimento del contingente, che per fortuna non è stato adeguato al calo delle iscrizioni, abbiamo potuto sdoppiare le classi che ci sono state richieste dai genitori“.

A livello di personale, l’ufficio scolastico territoriale ha anche assegnato le reggenze per le scuole ancora sprovviste di dirigente scolastico, mentre sono in fase di definizione da parte del provveditorato le supplenze dei bidelli (le nomine in ruolo sono già state espletate) e quelle dei docenti.

L’articolo A Padova spariscono le classi pollaio. Calano gli alunni, ma non i docenti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Docenti terza fascia: sbagliare crocette di un quiz significa non abilitarsi

Commenti disabilitati su Docenti terza fascia: sbagliare crocette di un quiz significa non abilitarsi

Maturità 2017/18: ammessi 96% studenti, promossi il 99,6%

Commenti disabilitati su Maturità 2017/18: ammessi 96% studenti, promossi il 99,6%

Quasi 4 milioni per le scuole dell’infanzia paritarie dalla regione Piemonte

Commenti disabilitati su Quasi 4 milioni per le scuole dell’infanzia paritarie dalla regione Piemonte

Concorso infanzia e primaria, Anief: pochi i posti banditi. Impugneremo bando

Commenti disabilitati su Concorso infanzia e primaria, Anief: pochi i posti banditi. Impugneremo bando

Assunzioni docenti: subito 4.500, poi quelle del 2020. Senza concorsi o piano B si punta alla call veloce

Commenti disabilitati su Assunzioni docenti: subito 4.500, poi quelle del 2020. Senza concorsi o piano B si punta alla call veloce

Graduatorie ad esaurimento, sostegno secondaria II grado: abolite aree disciplinari, elenco sarà unico

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, sostegno secondaria II grado: abolite aree disciplinari, elenco sarà unico

Maturità, Bussetti: con griglie nazionali stop a voti più alti ad sud

Commenti disabilitati su Maturità, Bussetti: con griglie nazionali stop a voti più alti ad sud

Concorso Dirigenti Scolastici, non è ancora detta l’ultima parola. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso Dirigenti Scolastici, non è ancora detta l’ultima parola. Lettera

Di Maio: aumenti risorse scuola. Gallo (M5S): bene, inseriamole nel DEF

Commenti disabilitati su Di Maio: aumenti risorse scuola. Gallo (M5S): bene, inseriamole nel DEF

Professione docente è usurante, non riconoscerlo è un “crimine” sociale. Sentenza

Commenti disabilitati su Professione docente è usurante, non riconoscerlo è un “crimine” sociale. Sentenza

Maturità 2020, mancano Presidenti di commissione. Nuovi criteri nomina, anche con ordini di servizio. Ordinanza

Commenti disabilitati su Maturità 2020, mancano Presidenti di commissione. Nuovi criteri nomina, anche con ordini di servizio. Ordinanza

Didattica a distanza, Lovito (E-Campus): non si può improvvisare. Per docenti grande opportunità, diventeranno ancora più bravi

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Lovito (E-Campus): non si può improvvisare. Per docenti grande opportunità, diventeranno ancora più bravi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti