40 milioni di donne con disabilità che non vogliono più essere discriminate

Nell’Unione Europea ci sono 40 milioni di donne e ragazze con disabilità (il 16% dell’intera popolazione femminile). È uno dei gruppi sociali più vulnerabili, emarginati ed esclusi dal mercato del lavoro, e anche uno dei più esposti alla violenza domestica»: a dirlo è il CESE, il Comitato Economico e Sociale Europeo, che domani, 11 luglio, presenterà un rapporto al Parlamento Europeo, con cui chiederà alle Istituzioni e agli Stati Membri dell’Unione «di intensificare gli sforzi per combattere la discriminazione che colpisce donne e ragazze con disabilità e la loro esclusione sociale»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tra dipendenza, indipendenza e interdipendenza

Commenti disabilitati su Tra dipendenza, indipendenza e interdipendenza

Prendersi cura: un bene comune?

Commenti disabilitati su Prendersi cura: un bene comune?

Una nuova sede per l’Associazione Bambini in Braille di Brescia

Commenti disabilitati su Una nuova sede per l’Associazione Bambini in Braille di Brescia

Braccio di ferro a scapito degli alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Braccio di ferro a scapito degli alunni con disabilità

Dalla Fondazione Sacra Famiglia, in replica a un nostro editoriale

Commenti disabilitati su Dalla Fondazione Sacra Famiglia, in replica a un nostro editoriale

Autismo: noi ci siamo, siamo tanti e siamo più forti di prima!

Commenti disabilitati su Autismo: noi ci siamo, siamo tanti e siamo più forti di prima!

Scelte condivise sul “Durante e Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Scelte condivise sul “Durante e Dopo di Noi”

Facciamo sparire la sclerosi multipla, insieme, con le mele dell’AISM

Commenti disabilitati su Facciamo sparire la sclerosi multipla, insieme, con le mele dell’AISM

“Le parole non ci bastano”: una storia di determinazione e concretezza

Commenti disabilitati su “Le parole non ci bastano”: una storia di determinazione e concretezza

Uno stabilimento balneare, una spiaggia, una piscina, veramente per tutti

Commenti disabilitati su Uno stabilimento balneare, una spiaggia, una piscina, veramente per tutti

Raccontare Klimt con tessere d’oro

Commenti disabilitati su Raccontare Klimt con tessere d’oro

Atrofia muscolare spinale: la rivoluzione continua

Commenti disabilitati su Atrofia muscolare spinale: la rivoluzione continua

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti