40.000 persone con sindrome di Down offese e umiliate in prima serata TV

Purtroppo è accaduto ancora, solo a distanza di pochi giorni dal precedente episodio, e per giunta nello stesso programma, “Grande Fratello Vip”, ove la parola “Down” è stata di nuovo usata come un insulto, «offendendo e umiliando in prima serata TV 40.000 persone con sindrome di Down», come denuncia l’Associazione AIPD, che rivolge un appello forte e chiaro alla trasmissione e a Mediaset, chiedendo, «a nome delle nostre famiglie, che il linguaggio televisivo sia corretto e veicoli quei valori di inclusione e integrazione che da quarant’anni cerchiamo faticosamente di costruire e rinforzare»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Una nuova legislatura che prometta meno e faccia di più

Commenti disabilitati su Una nuova legislatura che prometta meno e faccia di più

Sclerodermia: l’importanza della diagnosi precoce

Commenti disabilitati su Sclerodermia: l’importanza della diagnosi precoce

Federazione Psicologi per i Popoli: un progetto su “Vulnerabilità ed emergenze”

Commenti disabilitati su Federazione Psicologi per i Popoli: un progetto su “Vulnerabilità ed emergenze”

Il primo portale istituzionale sulle Malattie Rare

Commenti disabilitati su Il primo portale istituzionale sulle Malattie Rare

Un questionario, in Lombardia, sui bisogni delle persone con para e tetraplegia

Commenti disabilitati su Un questionario, in Lombardia, sui bisogni delle persone con para e tetraplegia

Il Comitato per la Bioetica: bene l’impostazione, ma carenze sulla disabilità

Commenti disabilitati su Il Comitato per la Bioetica: bene l’impostazione, ma carenze sulla disabilità

Una società inclusiva anche per le persone sorde

Commenti disabilitati su Una società inclusiva anche per le persone sorde

Un po’ di chiarezza nella miriade di informazioni su coronavirus e disabilità

Commenti disabilitati su Un po’ di chiarezza nella miriade di informazioni su coronavirus e disabilità

L’importanza di fare rete, contro le malattie neuromuscolari e la SLA

Commenti disabilitati su L’importanza di fare rete, contro le malattie neuromuscolari e la SLA

Uno Sportello che fa cultura sulla disabilità e un “operatore a quattro zampe”

Commenti disabilitati su Uno Sportello che fa cultura sulla disabilità e un “operatore a quattro zampe”

Un anno di lavoro sugli ausili e le tecnologie per la disabilità visiva

Commenti disabilitati su Un anno di lavoro sugli ausili e le tecnologie per la disabilità visiva

Quanto sport e divertimento per tutti, con “Happy Hand in Tour”!

Commenti disabilitati su Quanto sport e divertimento per tutti, con “Happy Hand in Tour”!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti