3 ottobre. Le stragi in mare continuano: 17 mila morti in 5 anni

Il 3 ottobre del 2013 avvenne uno dei naufragi più tragici degli ultimi anni costato la vita a 368 migranti. Oggi, nonostante il calo degli arrivi aumenta il tasso di mortalità in mare. Ismu: “Le traversate sono sempre più pericolose e le operazioni di ricerca e soccorso in mare ad opera delle navi delle Ong hanno subito diverse restrizioni di tipo legale e logistico”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti