3 milioni e mezzo per la ricerca sulle malattie neuromuscolari

Sviluppare la conoscenza delle distrofie miotoniche congenite nei bambini e comprendere come la distrofia muscolare influisca sul funzionamento del cuore: sono gli obiettivi dei due progetti vincitori del Bando Telethon-UILDM 2019 sulle malattie neuromuscolari, che si aggiungono ad altri otto studi finanziati dalla Fondazione Telethon, anch’essi in àmbito neuromuscolare, per un totale di 3 milioni e mezzo di euro. «La ricerca scientifica è il nostro presente e il nostro futuro», commenta Marco Rasconi, presidente della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare)

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti