3.000 studenti a lezione di educazione stradale, con i motociclisti paralimpici

Circa 3.000 studenti delle scuole medie e superiori sono stati coinvolti nel progetto “Non buttate via la vita in un secondo”, ciclo di incontri virtuali promossi dall’Associazione DI.DI-Diversamente Disabili, in collaborazione con OCTO Telematics, per sensibilizzare i giovani in modo chiaro e concreto, attraverso l’esperienza diretta di chi ha vissuto in prima persona un incidente stradale e la conseguente disabilità, sull’importanza dell’educazione, della sicurezza stradale e della prevenzione degli incidenti, ma anche per far conoscere il mondo della disabilità in una diversa prospettiva

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

In piazza a Torino con gli “aquiloni della felicità”

Commenti disabilitati su In piazza a Torino con gli “aquiloni della felicità”

La pietra angolare della comunità

Commenti disabilitati su La pietra angolare della comunità

Accogliere e ascoltare le famiglie con disabilità, senza alcuna barriera

Commenti disabilitati su Accogliere e ascoltare le famiglie con disabilità, senza alcuna barriera

La voce di tre madri, la voce di tante madri

Commenti disabilitati su La voce di tre madri, la voce di tante madri

La pandemia vista dai lavoratori con disabilità

Commenti disabilitati su La pandemia vista dai lavoratori con disabilità

Le proposte educative del Museo Omero di Ancona

Commenti disabilitati su Le proposte educative del Museo Omero di Ancona

Tutti i diritti come gli altri? Una web serie per interrogare e interrogarsi

Commenti disabilitati su Tutti i diritti come gli altri? Una web serie per interrogare e interrogarsi

Una bella opportunità per le persone con malattie neuromuscolari delle Marche

Commenti disabilitati su Una bella opportunità per le persone con malattie neuromuscolari delle Marche

«Mi ispirano gli atleti di Special Olympics»: parola dell’astronauta Parmitano

Commenti disabilitati su «Mi ispirano gli atleti di Special Olympics»: parola dell’astronauta Parmitano

Il giornalismo, il dovere di informare e la responsabilità delle scelte

Commenti disabilitati su Il giornalismo, il dovere di informare e la responsabilità delle scelte

Sono studente anche io

Commenti disabilitati su Sono studente anche io

Un corso della Fondazione Italiana di Leniterapia rivolto ai caregiver familiari

Commenti disabilitati su Un corso della Fondazione Italiana di Leniterapia rivolto ai caregiver familiari

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti