Medicina territoriale, il Piano di Legacoop

Il progetto di Sanicoop prevede una rete fondata su due tipi di strutture: sedi “spoke” che possano ospitare medici di medicina generale, pediatri di famiglia, attività di cooperative sociali, servizi infermieristici e amministrativi, diagnostica e specialistica extra Lea del Ssn; sedi “hub” che, oltre alle prestazioni delle sedi spoke, possano garantire diagnostica pesante, laboratorio, farmacia, day surgery, riabilitazione, gestione codici bianchi, vicinanza di strutture residenziali socio-sanitarie

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Cooperative sociali – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti