Il Banco Alimentare in aiuto alle persone con fragilità legate all’identità di genere

L’associazione, Quore e il progetto To Housing, sostenuti per la parte cibo da Banco Alimentare del Piemonte, ha allestito appartamenti per persone con fragilità legate all’identità di genere. In totale 24 posti occupati da altrettanti ospiti, che si fermano qui per un periodo di circa 10 mesi. Si tratta di persone di tutte le età, con prevalenza di ragazzi tra i 18 e i 35, che arrivano da tutta Italia. Una buona prassi

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti