I ragazzi non sono fatti per noi, ma per il mondo

L’autrice del volume “Troppa famiglia fa male” mette in guardia contro l’aumento della simbiosi tra genitori e figli, enfatizzata dalla DAD. Abbiamo cresciuto cittadini allergici al collettivo, con una debolezza educativa rispetto al bene comune. Li abbiamo privati, già prima della DaD, della possibilità di assumersi le loro personali trasgressioni dimenticando che se non trasgrediscono contro di noi, trasgrediscono contro se stessi. Il loro risveglio va sostenuto: sono fatti di desiderio, non per noi ma per il mondo. È questo che non vogliamo sapere

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti