Nessun destino è segnato, a Casa Emmaus si contrasta la marginalità

A Iglesias, da 33 anni, una comunità accoglie persone in stato di estrema povertà, migranti, minori, detenuti e donne che hanno subìto violenze fisiche e psicologiche. Storie che si intrecciano e che il giornalista Luca Mirarchi racconta in un libro pubblicato in questi giorni. «Ogni persona, finché è viva, merita un’altra chance»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Cooperative sociali – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Welfare responsabile, ovvero, persona e responsabilità

Commenti disabilitati su Welfare responsabile, ovvero, persona e responsabilità

L’educazione finanziaria entra in classe

Commenti disabilitati su L’educazione finanziaria entra in classe

A Verona la lezione diventa un atelier

Commenti disabilitati su A Verona la lezione diventa un atelier

A Lentini l’Hub di Prossimità: pc, tablet e uno spazio per garantire a tutti il diritto allo studio

Commenti disabilitati su A Lentini l’Hub di Prossimità: pc, tablet e uno spazio per garantire a tutti il diritto allo studio

I tablet coi fondi del Ministero? Arriveranno a giugno

Commenti disabilitati su I tablet coi fondi del Ministero? Arriveranno a giugno

A Monza apre la prima TIN d’Italia con ‘single family room’

Commenti disabilitati su A Monza apre la prima TIN d’Italia con ‘single family room’

Costi e valori in Sanità; cosa insegna l’esperienza della pandemia da Covid-19

Commenti disabilitati su Costi e valori in Sanità; cosa insegna l’esperienza della pandemia da Covid-19

Donazioni eccedenze alimentari, novità in legge di Bilancio

Commenti disabilitati su Donazioni eccedenze alimentari, novità in legge di Bilancio

Il virus che ha salvato l’arte dall’estetismo

Commenti disabilitati su Il virus che ha salvato l’arte dall’estetismo

Val d’Enza: «un bambino non è proprietà di nessuno, neanche dei suoi genitori biologici»

Commenti disabilitati su Val d’Enza: «un bambino non è proprietà di nessuno, neanche dei suoi genitori biologici»

L’opera va in RSA: ma è molto più che una tournée

Commenti disabilitati su L’opera va in RSA: ma è molto più che una tournée

6mila richieste di rimborso, controlli in corso

Commenti disabilitati su 6mila richieste di rimborso, controlli in corso

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti