Zona rossa: alunni disabili e figli di key worker possono restare in presenza

Per gli alunni con disabilità, BES e i figli di personale sanitario o impiegato presso altri servizi essenziali è possibile chiedere la frequenza in presenza, anche nelle regioni che sono zona rossa. Finora un’opportunità poco sfruttata: l’hanno chiesta solo un alunno con disabilità su due e meno ancora fra i key worker. Forse perché la norma è ancora poco conosciuta…

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Molte risorse, scarso impatto: se nasci povero, tuo figlio sarà povero

Commenti disabilitati su Molte risorse, scarso impatto: se nasci povero, tuo figlio sarà povero

Disabili e anziani: nelle strutture sociosanitarie servono più mascherine

Commenti disabilitati su Disabili e anziani: nelle strutture sociosanitarie servono più mascherine

Riciclo dei rifiuti, nuova frontiera della cooperazione sociale

Commenti disabilitati su Riciclo dei rifiuti, nuova frontiera della cooperazione sociale

Lasciamo che i bambini siano argentovivo

Commenti disabilitati su Lasciamo che i bambini siano argentovivo

Da soli siamo rari, ma insieme siamo forti

Commenti disabilitati su Da soli siamo rari, ma insieme siamo forti

Disabilità, le richieste di Fish e Fand al premier Conte

Commenti disabilitati su Disabilità, le richieste di Fish e Fand al premier Conte

Lavoro, dignità e integrazione in 10 progetti

Commenti disabilitati su Lavoro, dignità e integrazione in 10 progetti

Marco Rossi-Doria nuovo presidente di Con i Bambini

Commenti disabilitati su Marco Rossi-Doria nuovo presidente di Con i Bambini

L’educazione economica e finanziaria entra in classe

Commenti disabilitati su L’educazione economica e finanziaria entra in classe

Istat, nel 2018 oltre 12,7 milioni di italiani hanno svolto attività di cura per minori o malati

Commenti disabilitati su Istat, nel 2018 oltre 12,7 milioni di italiani hanno svolto attività di cura per minori o malati

Giovanni Moro: «La partecipazione è lo strumento per superare il populismo e la paura»

Commenti disabilitati su Giovanni Moro: «La partecipazione è lo strumento per superare il populismo e la paura»

Infanzia: la fase 2 e 3 deve imparare il “ma anche”

Commenti disabilitati su Infanzia: la fase 2 e 3 deve imparare il “ma anche”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti