Dopo di noi: immaginare comunità di destino o servizi residenziali?

In Lombardia sta partendo un’azione formativa sulla co-progettazione del dopo di noi. Perché la co-progettazione dei progetti di vita non è soltanto un capitolo di lavoro con le famiglie e con le persone con disabilità, organizzare gruppi appartamento o nuovi servizi: è piuttosto ri-generare nuovi legami fiduciari. Un contributo per disegnare anche un nuovo welfare, post-Covid

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Le “porte aperte” di Casa Chiaravalle

Commenti disabilitati su Le “porte aperte” di Casa Chiaravalle

Consulta Nazionale Antiusura: il bilancio di un’Italia in crisi

Commenti disabilitati su Consulta Nazionale Antiusura: il bilancio di un’Italia in crisi

Il welfare che sale dal basso

Commenti disabilitati su Il welfare che sale dal basso

Dall’Unione buddista italiana 1,5 milioni alla Protezione civile e 1,5 milioni al Terzo settore

Commenti disabilitati su Dall’Unione buddista italiana 1,5 milioni alla Protezione civile e 1,5 milioni al Terzo settore

Da soli siamo rari, ma insieme siamo forti

Commenti disabilitati su Da soli siamo rari, ma insieme siamo forti

MaDIS, l’arte contro le barriere e le discriminazioni

Commenti disabilitati su MaDIS, l’arte contro le barriere e le discriminazioni

Per un 2019 di «comune destino», fatto da «artigiani di pace»

Commenti disabilitati su Per un 2019 di «comune destino», fatto da «artigiani di pace»

Costruttori di futuro: fragilità e lavoro, l’alleanza è possibile

Commenti disabilitati su Costruttori di futuro: fragilità e lavoro, l’alleanza è possibile

Davvero ci servono i Carabinieri per “salvare” gli anziani in RSA?

Commenti disabilitati su Davvero ci servono i Carabinieri per “salvare” gli anziani in RSA?

Valore ed emergenza del soggetto comunitario

Commenti disabilitati su Valore ed emergenza del soggetto comunitario

Vecchiato (Fondazione Zancan): «La povertà non si sconfigge con l’assistenzialismo»

Commenti disabilitati su Vecchiato (Fondazione Zancan): «La povertà non si sconfigge con l’assistenzialismo»

Donne senza tetto in aumento: Parigi si mobilita

Commenti disabilitati su Donne senza tetto in aumento: Parigi si mobilita

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti