Per il dopoguerra pandemico ci vuole un’assemblea ri-costituente

Dobbiamo evitare il rischio che si giochi d’azzardo sul recovery plan. Perché per definire le sorti dei prossimi 50 anni del Paese, lasciamo tutto alla ordinarietà delle relazioni politiche di una mandato elettorale, trascurando pure il Parlamento? Perché non pensare a un “assemblea ri-costituente” eletta direttamente dal popolo, anziché invocare elezioni anticipate, governi tecnici, rimpasti o il proliferare dei comitati di esperti?

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti