La Casa di Esther, l’altra strada possibile

É la prima struttura che accoglie donne vittime di tratta nel beneventano, nata all’interno del progetto Fuori Tratta. Esther era una vittima di tratta, si prostituiva. Il suo corpo è stato ritrovato nei pressi della stazione di Benevento nel 2016, era nigeriana. È morta assassinata a 36 anni, uccisa con sette colpi di pistola. Alle ragazze che ora vivono nella casa a lei intitolata ogni giorno si prova a mostrare che il percorso per uscire dallo sfruttamento e tornare all’autonomia è difficile, ma non impossibile

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Cooperative sociali – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Il miracolo del corviale

Commenti disabilitati su Il miracolo del corviale

Valore ed emergenza del soggetto comunitario

Commenti disabilitati su Valore ed emergenza del soggetto comunitario

Non solo figli, anche fratelli: rivoluzione nelle famiglie arcobaleno

Commenti disabilitati su Non solo figli, anche fratelli: rivoluzione nelle famiglie arcobaleno

Malattie rare: «e ora non dimentichiamo la ricerca di base»

Commenti disabilitati su Malattie rare: «e ora non dimentichiamo la ricerca di base»

Abusi e maltrattamenti su minori: al via il monitoraggio della Garante Infanzia

Commenti disabilitati su Abusi e maltrattamenti su minori: al via il monitoraggio della Garante Infanzia

Il treno della memoria: un viaggio contro le nostre paure

Commenti disabilitati su Il treno della memoria: un viaggio contro le nostre paure

Guerra e conflitto non sono sinonimi (anche se persino ai Nobel sbagliano)

Commenti disabilitati su Guerra e conflitto non sono sinonimi (anche se persino ai Nobel sbagliano)

Terremoto, vecchiaia, immigrazione nei corti dei giovani registi

Commenti disabilitati su Terremoto, vecchiaia, immigrazione nei corti dei giovani registi

Il Mutuo Soccorso, un’idea antica che guarda al futuro

Commenti disabilitati su Il Mutuo Soccorso, un’idea antica che guarda al futuro

Trapianto riuscito, Alex verrà dimesso dal Bambino Gesù

Commenti disabilitati su Trapianto riuscito, Alex verrà dimesso dal Bambino Gesù

Molti soldi, scarsi risultati: i dirigenti del Sud “bocciano” i PON

Commenti disabilitati su Molti soldi, scarsi risultati: i dirigenti del Sud “bocciano” i PON

Una famiglia per mille bambini africani? Si può con l’adozione a distanza

Commenti disabilitati su Una famiglia per mille bambini africani? Si può con l’adozione a distanza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti