Economy of Francesco, l’idea dirompente di un Papa che “cede potere” ai giovani

Si apre oggi a Assisi “The Economy of Francesco”. 2mila giovani da 120 Paesi, ricercatori, imprenditori e changemaker, rigorosamente under35. Li ha convocati Papa Francesco. Diletta Mauri è una degli oltre 500 partecipanti italiani: «Nei miei studi e nella mia esperienza ha un ruolo centrale l’idea che la conoscenza si costruisca insieme e che proprio le persone che vivono fragilità e difficoltà hanno un loro sapere. Condividere il sapere, è questo che trasforma la società. In Economy of Francesco ho visto un’idea di conoscenza che prova ad allargare orizzonti. Costruiamola insieme, è impegno di tutti. Anche dei giovani»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

La vita in cammino: il bisogno della speranza

Commenti disabilitati su La vita in cammino: il bisogno della speranza

Se la transizione verde dimentica le donne

Commenti disabilitati su Se la transizione verde dimentica le donne

La scuola che resiste

Commenti disabilitati su La scuola che resiste

Iva al 5% sui beni per la prima infanzia

Commenti disabilitati su Iva al 5% sui beni per la prima infanzia

Lettere dal fronte sociale/7. Gli adolescenti non disegnano arcobaleni

Commenti disabilitati su Lettere dal fronte sociale/7. Gli adolescenti non disegnano arcobaleni

Il mio destino era fare il boss. E invece…

Commenti disabilitati su Il mio destino era fare il boss. E invece…

L’occasione per ripensare il futuro della scuola è adesso

Commenti disabilitati su L’occasione per ripensare il futuro della scuola è adesso

Gaudino, nuovo portavoce al Forum Terzo Settore Campania

Commenti disabilitati su Gaudino, nuovo portavoce al Forum Terzo Settore Campania

Censire i gruppi e smantellarli: contro le baby gang partiamo da qui

Commenti disabilitati su Censire i gruppi e smantellarli: contro le baby gang partiamo da qui

Bambini maltrattati: è la famiglia l’unità bisognosa di aiuto

Commenti disabilitati su Bambini maltrattati: è la famiglia l’unità bisognosa di aiuto

Bruschi: «Con il nuovo Pei vogliamo migliorare i dati qualitativi dell’inclusione»

Commenti disabilitati su Bruschi: «Con il nuovo Pei vogliamo migliorare i dati qualitativi dell’inclusione»

Nuovo PEI, svolta o regressione?

Commenti disabilitati su Nuovo PEI, svolta o regressione?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti