Nessuno entra e nessuno esce da RSA e RSD: «le nostre orecchie sorde al loro grido»

Mentre noi “sani”, “normali”, “normotipici” o come vogliamo definire stiamo facendo di tutto per evitare un nuovo lockdown, agli anziani e alle persone che vivono in RSA e RSD è stato chiesto un nuovo sacrificio: nessuno entra e nessuno esce, di nuovo. «Sembra che se ne stiano in silenzio, ma sono solo le nostre orecchie che non vogliono sentire la loro voce, il loro grido di dolore. Vergogna»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

La lezione sull’autismo di Gilla e Iuschra

Commenti disabilitati su La lezione sull’autismo di Gilla e Iuschra

Asili nido, in arrivo un tetto massimo per la retta

Commenti disabilitati su Asili nido, in arrivo un tetto massimo per la retta

Garlatti: «Via il segreto sulle relazioni dei servizi sociali»

Commenti disabilitati su Garlatti: «Via il segreto sulle relazioni dei servizi sociali»

Riduzione della povertà e disuguaglianze, l’Italia non ha un progetto

Commenti disabilitati su Riduzione della povertà e disuguaglianze, l’Italia non ha un progetto

La filosofia? È un diritto di tutti i bambini

Commenti disabilitati su La filosofia? È un diritto di tutti i bambini

Lasciamo che i bambini siano argentovivo

Commenti disabilitati su Lasciamo che i bambini siano argentovivo

Sapelli: «Il dramma non sono i neonazi ma l’avanzata dei fanatici dell’austerità»

Commenti disabilitati su Sapelli: «Il dramma non sono i neonazi ma l’avanzata dei fanatici dell’austerità»

Lo SROI del contrasto alla dispersione scolastica? È 1.76

Commenti disabilitati su Lo SROI del contrasto alla dispersione scolastica? È 1.76

Alzheimer: perché le case farmaceutiche non fanno più ricerca?

Commenti disabilitati su Alzheimer: perché le case farmaceutiche non fanno più ricerca?

A Trieste il primo corso di formazione sull’etica della comunicazione

Commenti disabilitati su A Trieste il primo corso di formazione sull’etica della comunicazione

Alunni con sostegno: fuori dalla classe più al Nord che al Sud

Commenti disabilitati su Alunni con sostegno: fuori dalla classe più al Nord che al Sud

Siamo un popolo che può guardare al futuro o che deve rassegnarsi a manutenere il presente?

Commenti disabilitati su Siamo un popolo che può guardare al futuro o che deve rassegnarsi a manutenere il presente?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti