«Signora, vuole procedere a sepoltura?»

A Roma una donna ha scoperto una tomba con il proprio nome, dove è stato seppellito il feto a seguito di un aborto terapeutico. Ma qual è il modo in cui a una donna viene chiesto di prendere una decisione un momento così delicato? La testimonianza di Ilaria: «Non so quale scelta avrei compiuto se fossi stata più informata. Ma so che sette anni fa in quella sala parto è stato leso un mio diritto: quello di scegliere in maniera consapevole. Possiamo occuparci anche di questo?».

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Mario Giro: Zamagni ha ragione, i cattolici si sveglino

Commenti disabilitati su Mario Giro: Zamagni ha ragione, i cattolici si sveglino

Avere alunni rom e minori non accompagnati? Per noi è un punto di forza

Commenti disabilitati su Avere alunni rom e minori non accompagnati? Per noi è un punto di forza

Ricostituito l’Osservatorio sulla Famiglia, con la guida di Chiara Giaccardi

Commenti disabilitati su Ricostituito l’Osservatorio sulla Famiglia, con la guida di Chiara Giaccardi

Chi è Salvatore Giuliano, il nuovo sottosegretario all’Istruzione

Commenti disabilitati su Chi è Salvatore Giuliano, il nuovo sottosegretario all’Istruzione

La rassicurazione di Guzzetti: «Criteri equi sui fondi»

Commenti disabilitati su La rassicurazione di Guzzetti: «Criteri equi sui fondi»

Tonino Perna: «I calabresi non credono più nel voto perché il M5S li ha traditi»

Commenti disabilitati su Tonino Perna: «I calabresi non credono più nel voto perché il M5S li ha traditi»

Una Scuola di mobilitazione politica per mettere a terra la voglia di cambiamento

Commenti disabilitati su Una Scuola di mobilitazione politica per mettere a terra la voglia di cambiamento

Soddisfazione sul posto di lavoro: la geografia e il genere contano

Commenti disabilitati su Soddisfazione sul posto di lavoro: la geografia e il genere contano

Le famiglie con figli minori sono due volte le più povere

Commenti disabilitati su Le famiglie con figli minori sono due volte le più povere

Cooperative di comunità, appello alle istituzioni: «servono incentivi e un riconoscimento omogeneo»

Commenti disabilitati su Cooperative di comunità, appello alle istituzioni: «servono incentivi e un riconoscimento omogeneo»

Adolescenti: mostriamogli la luce alla fine della tana

Commenti disabilitati su Adolescenti: mostriamogli la luce alla fine della tana

Cittadinanzattiva: «Sul caso AstraZeneca serve una comunicazione pubblica coerente»

Commenti disabilitati su Cittadinanzattiva: «Sul caso AstraZeneca serve una comunicazione pubblica coerente»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti