La scuola che riparte non lasci indietro nessuno

Appello della Rete educAzioni per la ripartenza delle scuole: «Occorre la massima attenzione affinché i ragazzi e le ragazze con difficoltà di apprendimento o fragilità di altra natura non vengano isolati o emarginati», a cominciare dai “corsi di recupero” che non possono essere piccoli “ghetti” per chi è rimasto indietro. Una via? Rilanciare con convinzione i patti educativi in grado tenere aperte le scuole tutto il giorno

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

I bambini con tumore? Al Meyer li curano a casa

Commenti disabilitati su I bambini con tumore? Al Meyer li curano a casa

Censire i gruppi e smantellarli: contro le baby gang partiamo da qui

Commenti disabilitati su Censire i gruppi e smantellarli: contro le baby gang partiamo da qui

Budget di salute, una legge per uscire dalla fase sperimentale

Commenti disabilitati su Budget di salute, una legge per uscire dalla fase sperimentale

Le belle storie del sociale: da domani alla Festa delle Idee di Milano

Commenti disabilitati su Le belle storie del sociale: da domani alla Festa delle Idee di Milano

Essere figli di genitori separati al tempo del Coronavirus: uno spazio gratuito di ascolto

Commenti disabilitati su Essere figli di genitori separati al tempo del Coronavirus: uno spazio gratuito di ascolto

Editori, librerie e biblioteche: insieme per un’alternanza scuola-lavoro dentro i libri

Commenti disabilitati su Editori, librerie e biblioteche: insieme per un’alternanza scuola-lavoro dentro i libri

Nasce l’Alleanza contro la povertà in Sicilia

Commenti disabilitati su Nasce l’Alleanza contro la povertà in Sicilia

Pensare al futuro degli educatori professionali

Commenti disabilitati su Pensare al futuro degli educatori professionali

In rete per i diritti dei bambini, il tour di Rete Sol.Co.

Commenti disabilitati su In rete per i diritti dei bambini, il tour di Rete Sol.Co.

Marcatili (Nomisma): «Il lockdown un periodo a solidarietà aumentata»

Commenti disabilitati su Marcatili (Nomisma): «Il lockdown un periodo a solidarietà aumentata»

Giovani caregiver: un film per parlare di loro alle scuole

Commenti disabilitati su Giovani caregiver: un film per parlare di loro alle scuole

Dimitri clown: «Non c’è un limite alla bontà»

Commenti disabilitati su Dimitri clown: «Non c’è un limite alla bontà»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti