Educatori professionali, un corpo diviso a metà

La pandemia ha, tra le altre cose, posto nuovamente in evidenza l’importanza e insieme la fragilità delle professioni educative e pedagogiche. In questa estate ancora segnata dalle preoccupazioni sembra avvicinarsi il tanto atteso tempo della definizione del profilo dell’educatore professionale. Sapranno le istituzioni preposte superare quella cortina di resistenze corporative che sino ad oggi ha impedito di giungere ad un quadro chiaro e definito, capace di dare al nostro welfare figure educative e pedagogiche solide e valorizzate?

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Gli Spazi Futuro che restituiscono la socialità ai bambini

Commenti disabilitati su Gli Spazi Futuro che restituiscono la socialità ai bambini

Speziale: «la vita delle persone con disabilità e non autosufficienti non vale meno»

Commenti disabilitati su Speziale: «la vita delle persone con disabilità e non autosufficienti non vale meno»

Adozione europea, è tempo di parlarne?

Commenti disabilitati su Adozione europea, è tempo di parlarne?
<a href=#comeunfiglio: Ciai sostiene la legge sullo ius soli" title="#comeunfiglio: Ciai sostiene la legge sullo ius soli"/>

#comeunfiglio: Ciai sostiene la legge sullo ius soli

Commenti disabilitati su #comeunfiglio: Ciai sostiene la legge sullo ius soli

Stanno morendo le persone che hanno costruito le nostre comunità

Commenti disabilitati su Stanno morendo le persone che hanno costruito le nostre comunità

Sull’Etiopia la CAI è «stra-impegnata»

Commenti disabilitati su Sull’Etiopia la CAI è «stra-impegnata»

Festival dell’Economia civile: rigenerare le comunità, per riscoprire il senso

Commenti disabilitati su Festival dell’Economia civile: rigenerare le comunità, per riscoprire il senso

Bambini abbandonati: è un dovere esplorare nuovi strumenti da affiancare all’adozione

Commenti disabilitati su Bambini abbandonati: è un dovere esplorare nuovi strumenti da affiancare all’adozione

2018: il crollo delle adozioni si è fermato?

Commenti disabilitati su 2018: il crollo delle adozioni si è fermato?

Don Ruggero Fabris parroco di Airuno disobbedirà al vescovo

Commenti disabilitati su Don Ruggero Fabris parroco di Airuno disobbedirà al vescovo

Cinque idee per salvare l’Italia salvando le famiglie

Commenti disabilitati su Cinque idee per salvare l’Italia salvando le famiglie

Azzollina: «Al lavoro per supportare scuole, anche con didattica a distanza»

Commenti disabilitati su Azzollina: «Al lavoro per supportare scuole, anche con didattica a distanza»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti